Una delle migliori app di iPhone è appena arrivata su Android: come scaricarla

Una app molto famosa per chi possiede un iPhone è arrivata anche per chi possiede uno smartphone Android, scaricala subito.

Gli ecosistemi di app per iPhone e per Android non si incontrano a meno che non ci sia un prodotto di terze parti che riesce a lavorare nell’uno e nell’altro sistema operativo. E in effetti ci sono moltissime app di terze parti che hanno versioni per entrambi i principali competitor nel mondo del mobile. Ma ci sono poi tutte quelle app che sono invece esclusive sia nell’uno sia nell’altro ecosistema.

se non hai un iphone puoi comunque usare questa app famosissima
L’app più conosciuta per iPhone arriva su Android – computer-idea.it

Su internet, in un post su un blog aziendale, e però apparsa una notizia che potrebbe fare la felicità di molti tra quelli che si trovano ad avere parte della propria famiglia su iPhone e parte sui sistemi Android. L’azienda in questione sarebbe riuscita a ricreare una delle caratteristiche più distintive per chi decide di avere un iPhone.

E di esserci riuscita facendo quello che in gergo tecnologico si chiama reverse engineering ovvero la versione tecnologica di chi smonta gli oggetti per capire come sono fatti e ne crea altri da zero con le stesse caratteristiche. Rispetto ad altri esperimenti dello stesso tipo stavolta non ci dovrebbero essere problemi, dichiarano sempre nel post sul blog. Ecco quindi l’app da provare.

L’app iconica di iPhone funziona su Android

Quello che contraddistingue i prodotti della Mela è sostanzialmente la creazione di un ecosistema completamente chiuso che non consente a elementi provenienti dall’esterno di inserirsi in alcun modo. Questo significa anche che, come le ricette segrete delle pasticcerie, nessuno sa veramente come funzionano le app per iPhone e se sia possibile o meno adattarle ad Android.

iphone e android sono più vicini, con questa app
Comunica meglio tra Android e iPhone con una app che possiedi già! – computer-idea.it

Ma il team di sviluppo di Beeper ha deciso di provare lo stesso e ha dato vita ad un’app che si chiama Beeper Mini. Una versione tutta nuova rispetto alla stessa app che la stessa società aveva già provato a sviluppare tempo addietro. Quello che fa Beeper Mini è permettere a chi possiede un device Android di avere conversazioni attraverso iMessage con amici e parenti che invece usano gli iPhone senza avere una differenza di trattamento a partire dal colore dei messaggi.

Tra le caratteristiche snocciolate sul post ufficiale in cui viene annunciato Beeper Mini viene ovviamente sottolineato come il numero di telefono Android che utilizza l’app sia dotato di bolla blu ma soprattutto viene sottolineato che sono stati messi in campo sistemi di sicurezza e di criptazione all’avanguardia. L’app non utilizza nessun data center ma gestisce i messaggi criptati attraverso i server Apple.

Ma perché questa app è così interessante? Sostanzialmente perché permette di chattare ad armi pari e di avere conversazioni che sono criptate non soltanto quando si parla tra utenti iPhone ma anche quando in famiglia c’è chi ha deciso di passare al robottino. Rispetto all’app ufficiale iMessage per iPhone Beeper Mini ha, e avrà, alcuni limiti ma si tratta comunque di una soluzione di comodo utile per chi deve comunicare tra diversi sistemi operativi.

Impostazioni privacy