Trading online Sistematico: che cos’è e perché è la “strada vincente” secondo un esperto

Non occorre essere dei veri geni, è possibile raggiungere il benessere finanziario facendo trading con dedizione e giuste strategie. 

In questo articolo proporremo alcuni trucchi e strategie per fare trading, suggerite direttamente dal quattro volte Campione del Mondo di trading online Andrea Unger e autore del bestseller su Amazon “Trattato di Money Management: La gestione professionale del rischio“, che ogni giorno tiene conference presso gli eventi di trading più prestigiosi al mondo.

trading online
Trading sistematico nel trading online (computer-idea.it)

Molti di noi sognano di lasciare il posto di lavoro e vivere di rendita in giro per il mondo, purtroppo la pratica non è così semplice. Eppure esistono vari metodi per poter raggiungere il benessere economico senza dover per forza lavorare come dipendenti per un’azienda. Uno di questi è il trading online, dove il 4 volte Campione del Mondo Andrea Unger ha ottenuto, per la prima volta nel 2008, rendimenti del 672% in un anno.

Secondo l’esperto il mondo del trading si divide in due scuole di pensiero. Nel trading discrezionale, che segue l’interpretazione di indicatori tecnici e notizie, solo il 25% dei trader guadagna, mentre il 75% perde soldi. La strategia vincente è invece quella del trading sistematico, in cui si opera con dell’aiuto della potenza di calcolo del computer, che permette di operare 24 ore su 24 in modo automatico.

Trading online sistematico: la strada vincente

Mentre una strategia discrezionale varia a seconda delle informazioni e delle notizie apprese, il trading sistematico utilizza lo stesso trading system, cioè la stessa strategia di operatività su un mercato, permettendo così di avere molto più tempo libero e meno stress emotivo. Una volta automatizzato il sistema, sarà poi il computer a vendere e ad acquistare, senza preoccuparci di dover controllare tutto il giorno.à

trading online
Per fare trading occorrono studio e preparazione (computer-idea.it)

Andrea Unger ha cominciato a sviluppare Sistemi di Trading attraverso software che lavoravano mescolando gli indicatori al fine di comprendere come creare sistemi più efficienti ed in grado di reagire automaticamente in base alle variazioni di mercato. In questo modo ha capito come costruire un portafoglio di sistemi che occupassero del conto di trading.

Unger, che è membro onorario di SIAT (Società Italiana Analisi Tecnica), afferma per fare trading non occorre essere scienziati o geni del mercato, ma sono fondamentali preparazione e competenze. E’ necessario studiare quello che si sta facendo e avere idee chiare, evitando di dare importanza alla miriade di informazioni su internet. Attraverso un metodo di studio ben collaudato è importante conoscere strumenti e i rischi connessi.

Gli aspetti da conoscere del trading sono tantissimi e sicuramente non è possibile apprenderli in una sola settimana. Occorre quindi un approccio serio e cosciente di ciò che si sta trattando ed evitare di andare oltre un determinato rischio per evitare di perdere troppi soldi. Il consiglio è sempre mettersi nelle mani di un esperto e prepararsi a delle perdite.

Impostazioni privacy