Se hai scelto una di queste password, cambiala immediatamente: i tuoi dati sono in serissimo pericolo

I tuoi dati sono in serissimo pericolo se hai scelto una di queste password. Gli hacker la scopriranno in un attimo.

La tua privacy potrebbe essere in serio pericolo se non ti sei tutelato abbastanza nella scelta delle tue credenziali segrete di accesso ai tuoi siti o alla tua email. Si tratta di un’operazione molto più importante di quello che molti pensano soprattutto oggigiorno che tutte le informazioni di ognuno di noi sono per lo più online.

Dati in serio pericolo se hai scelto queste password: cambiale
Password da cambiare – Computer-idea.it

Basti pensare alla pec dove riceviamo anche le raccomandate ufficiali oppure ai siti di negozi che frequentiamo o quelle dei gestori delle nostre utenze. Insomma, se non scegliamo la password giusta potremo anche essere vittima di un ladro di identità virtuale e la nostra vita potrebbe non essere più la stessa.

Sono ancora troppo poche le persone che pongono la giusta attenzione nella scelta delle credenziali di accesso. Spesso gli internauti preferiscono usare sempre le stesse ma questo rende il lavoro degli hacker ladri di identità molto più semplice. Come fare dunque a tutelare la nostra privacy online? Semplice: intanto scegliete la password giusta.

Chiave di ingresso: le regole per averla a prova di bomba

Una buona password deve essere facile da ricordare per chi la usa e contemporaneamente difficilissima da essere individuata dagli hacker che vogliono carpire i nostri dati personali per fini loschi. Tutti possiamo essere vittime di cyber crime, ecco perché prevenire attraverso l’uso di una corretta identificazione è fondamentale.

Attenzione alla vostra password
Attento se la tua password è tra queste: sei facilmente hackerabile – Computer-idea.it

Per questa ragione, sceglietene una che sia inviolabile ma anche facile da tenere a mente. Il trucco è quello di usare una chiave alfanumerica con caratteri maiuscoli e minuscoli e almeno un punto di interpunzione. L’altro escamotage è quello di farsi un semplice algoritmo personale in modo da calcolarsi password facilmente memorizzabili per siti diversi.

Ricordate di non usare mai dati personali per fare una password perché molti di essi li diciamo noi stessi attraverso i social network e per questa ragione è facilissimo per un hacker venirne in possesso. Un altro segreto è quello di aggiornare periodicamente le proprie chiavi di accesso.

Adesso, quindi, se state utilizzando una delle password seguenti cambiatele immediatamente. Tutti le usano e, infatti, sono anche quelle che gli hacker scoprono immediatamente. Tutti i nativi digitali le conoscano e le scansano perché ormai sono considerate obsolete. Stiamo parlando di questi quindici codici:

  • Q2w3e4r5t
  • 1234567890
  • 111111
  • Qwerty
  • admin
  • 123456789
  • 12345
  • 123456
  • welcome
  • Password
  • Password1
  • p@sswOrd
  • Querty123
  • 12345678
  • 1q2w3e
Impostazioni privacy