Razer Ornata: la prima tastiera ibrida è arrivata

Ibrida, meccanica e a membrana: l’azienda statunitense presenta a IFA 2016 Razer Ornata, la nuova linea di tastiere per il gaming. Si tratta di dispositivi basati sulla rivoluzionaria tecnologia Razer Mecca-Membrane, in grado di unire in un unico prodotto i vantaggi delle tastiere meccaniche e quelli dei dispositivi ad uso tradizionale. Ne esce un prodotto di alta qualità e a costi bassi, considerando anche che Razer ha costruito in casa la propria tecnologia senza affidarsi ad una licenza.

Razer Ornata: caratteristiche e funzionalità

Come premesso, la nuova linea di tastiere gaming di Razer si basa sulla combinazione di tasti soft touch con un meccanismo tattile per un feedback migliorato.

Come è tipico ormai per i prodotti dell’azienda statunitense, la tastiera integra la tecnologia Chroma. Grazie a questo tipo di tecnologia è stato possibile fornire al dispositivo una doppia funzionalità. Nello specifico, la retroilluminazione dei tasti con una personalizzazione di 16,8 milioni di colori e la costruzione di set attraverso il software Razer Synapse.

Il modello è a filo con connettore USB. Particolare è la presenza di un cuscinetto magnetico per il polso, che può essere collegato e scollegato a preferenza dell’utente, ma molto utile durante una sezione di gioco prolungata.

Le versioni previste sono due, una classica e una Chroma. La prima è fornita solo di un’illuminazione verde. Per quanto riguarda l’uscita, il lancio è previsto per circa metà Ottobre e il prezzo è fissato a 109,99 Euro.

Tastiere innovative Razer: le parole del CEO Min-Liang Tan

Alla presentazione della nuova linea di tastiere per il gaming dell’azienda di Carlsbad è intervenuto il CEO Min-Liang Tan, dichiarando che i nuovi modelli rappresentano un importante risultato raggiunto dalla società, dopo anni e anni dedicati alla ricerca e allo sviluppo per arrivare a tali migliorie.

Presentando i nuovi modelli, Min-Liang Tan ha detto che: “Quando siamo passati ai Razer Mechanical Switches nelle nostre linee di produzione, eravamo entusiasti di poter apprendere da scenari real-use e applicare questa conoscenza per perfezionare altre tecnologie”.

Razer Ornata è la soluzione perfetta in grado di unire due tecnologie di tastiera apparentemente distinte. Ne deriva la possibilità di fare del gioco un’esperienza incredibile.

Esperienza che può considerarsi perfetta se unita all’utilizzo anche di un altro prodotto presentato dall’azienda a IFA 2016, ovvero le cuffie Razer ManO’War. Le caratteristiche di questo prodotto sono fenomenali, basti pensare all’impedenza 32 Ω, alla risposta in frequenza di 20 Hz – 20 kHz e alla sensibilità cuffie 112+3 dB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *