Questi 2 trucchetti per Windows 10 e 11 ti cambiano la vita: potrai finalmente lavorare con estrema semplicità

Esistono 2 trucchetti geniali per Windows 10 e 11 che vi cambieranno la vita. Ecco come attivarli ora, così lavorerete con facilità.

Nel corso degli anni, i vari aggiornamenti che Microsoft ha provveduto a rilasciare prima per Windows 10 e poi per Windows 11 hanno portato ad ottenere un sistema operativo sempre più avanzato e in linea con quelle che sono le esigenze degli utenti. E parliamo sia di quelli che utilizzano il software per lavorare che di color che lo sfruttano per lo svago o per l’istruzione.

Questi 2 trucchetti per Windows 10 e 11 sono da provare subito
2 trucchetti per Windows 10 e 11 – Computer-idea.it

Oltre ai programmi canonici e agli strumenti di base che tutti conosciamo, ce ne sono tanti altri che sono all’apparenza nascosti ma che potrebbero portare a vantaggi immediati in termini di utilizzo ed efficacia delle soluzioni proposte. Vi presentiamo oggi 2 trucchi di cui forse ancora non avevate sentito parlare ma che vi daranno modo di lavorare al computer con estrema facilità.

Sono dei segreti che custodiscono gelosamente i tecnici informatici ma da oggi anche voi avrete modo di utilizzarli. Sia che abbiate un PC con Windows 10 che co Windows 11. Vi basterà eseguire alcuni veloci passaggi alla portata di tutti e il gioco è fatto, vedrete come lavorare sarà estremamente più semplice e ci metterete pochissimo anche a svolgere le operazioni più complicate.

Windows 10 e Windows 11, i due trucchetti da provare oggi stesso

Partiamo da un problema che potrebbe presentarsi saltuariamente, ossia quello del computer che si blocca completamente e non vi dà la possibilità nemmeno di muovere il mouse per forzare un arresto. Come fare in questi casi? È necessario staccare la spina o tenere premuto il pulsante di spegnimento sul laptop? In realtà no, anche perché così facendo rischiate di perdere dati importanti o processi aperti.

Funzioni speciali per Windows PC
Ecco due trucchetti geniali per Windows 10 e 11 – Computer-idea.it

Sarebbe meglio tenere premuti sulla tastiera i tasti Ctrl + Alt + Canc, così da accedere ad una prima schermata. Qui vedrete come il cursore resterà immobile, e dunque non potrete selezionare nulla. Come fare? Premete Ctrl un’altra volta, fino a quando in basso a destra non ci sarà il tasto Arresta. Confermatelo e partirà l’arresto di emergenza.

Il secondo trucco invece riguarda la gestione della memoria dell’hard disk, un tema che da ormai decenni tiene banco. Se siete stanchi di arrivare sempre a leggere l’avviso della memoria insufficiente e notate che le prestazioni ne stanno risentendo, non sempre è obbligatorio effettuare la pulizia periodica.

Esiste poi un terzo trucco per ottimizzare il tutto in automatico. Cliccate sul tasto Windows e poi cercate Sensore memoria. Attivatelo per una pulizia dei file obsoleti e che non vi servono, che potrà avvenire in automatico secondo i parametri che avrete impostato.

Impostazioni privacy