PostePay, sono solo questi gli unici modi sicuri al 100% per ricaricarla

La PostePay è sicuramente tra le carte più diffuse in Italia, ma bisogna fare attenzione a come si ricarica: ecco i metodi sicuri al 100%.

Al giorno d’oggi i pagamenti digitali si sono diffusi in tutto il mondo e la maggior parte delle persone ha smesso di utilizzare i contanti in ogni situazione preferendo la comodità e la sicurezza di altri metodi di pagamento che sono stati ideati negli ultimi decenni. Tra i metodi di pagamento senza contanti più diffusi c’è chiaramente quello tramite carte di credito e bancomat che, in Italia, trova una risposta molto apprezzata nel servizio PostePay, sempre più diffuso nel nostro Paese.

postepay ricarica
Come ricaricare la PostePay in maniera veloce e sicura (Computer-Idea.it)

PostePay è il servizio di carte prepagate gestito dalle Poste Italiane: si tratta di un servizio molto apprezzato, soprattutto dai più giovani, perché permette di avere a disposizione una carta con cui effettuare pagamenti all’interno di esercizi commerciali oppure online senza avere un conto collegato alle Poste o in banca. Parliamo appunto di una carta ricaricabile che non ha bisogno di un fondo monetario.

Ma basta effettuare una ricarica per poter spendere quei soldi. Esistono diverse tipologie di carte PostePay, ma ciò che le accomuna praticamente tutte è la natura di “carta prepagata ricaricabile”, ovvero una carta sulla quale eventualmente si paga un canone annuo (come la versione Evolution) che non ha un collegamento con un conto e va ricaricata con dei fondi per utilizzarla.

PostePay: ecco i metodi più sicuri per ricaricarla senza rischi

La maggior parte delle persone è abituata a ricaricare la PostePay presso le ricevitorie che hanno a disposizione un circuito Sisal o Lottomatica, ma non tutti sanno che esistono altri metodi più sicuri e anche più comodi e veloci per poter mettere dei soldi sulla propria carta. I metodi più sicuri sono chiaramente quelli in cui non devi utilizzare contanti per effettuare ricariche, ma è possibile fare tutto online in maniera veloce e sicura.

postepay
PostePay: ecco i metodi più sicuri per ricaricarla (Computer-Idea.it) | Foto TG Poste

Prima di parlare dei metodi in digitale, esiste anche un altro metodo per ricaricare la PostePay con i contanti, ma in maniera più sicura: ci si può recare presso gli Uffici Postali oppure verso gli sportelli ATM delle Poste Italiane, i cosiddetti Postamat.

Per la ricarica digitale, invece, è possibile utilizzare l’app PostePay scaricabile sugli smartphone con il quale è possibile effettuare ricariche da altri conti o carte senza utilizzare contanti; in alternativa se non avete l’app o non volete scaricarla si possono effettuare ricariche anche tramite il sito ufficiale di Poste Italiane.

Impostazioni privacy