Microsoft, annunciato lo stop definitivo: avverrà nel 2025

Notizia inaspettata per gli utenti Microsoft: arriva lo stop definitivo a partire già dal 2025, cosa sta succedendo.

Sono davvero tantissime le persone che ogni girono utilizzano i servizi di Microsoft, la celeberrima azienda multinazionale statunitense fondata da Bill Gates e Paul Allen nel lontano 1975. Nel corso degli anni è diventata un vero e proprio colosso dell’informatica, leader del suo settore.

Microsoft stop definitivo
Microsoft annuncia lo stop definitivo (Computer-idea.it)

Tuttavia, sarebbe appena arrivata la conferma ufficiale riguardo una notizia che nessuno si sarebbe mai aspettato. Microsoft ha ormai annunciato lo stop definitivo di questo servizio a partire dal 2025. La decisione sembra essere di fatto irrevocabile: ecco che cosa sta succedendo e che cosa cambierà per milioni di utenti.

Microsoft, annunciato lo stop definitivo a partire dal 2025

Come abbiamo anticipato poco fa, Microsoft ha letteralmente spiazzato tutti con una notizia che nessuno si sarebbe mai aspettato. La celebre azienda statunitense d’informatica ha comunicato ufficialmente che all’incirca tra un anno, a partire dal mese di marzo 2025, non sarà più attivo questo servizio.

Microsoft annuncia stop
Microsoft: arriva lo stop ufficiale (Computer-idea.it)

Dopo aver aggiornato la documentazione per gli sviluppatori per il sottosistema Windows per Android, ha reso noto che tale funzionalità verrà presto rimossa da Windows 11. In altre parole, Microsoft interromperà il supporto per il sottosistema Windows per Android. Pertanto, a partire dal 5 marzo 2025 tutte le app e i giochi Android progettati per la WSA non funzioneranno più.

Non si sa esattamente chi o che cosa abbia portato la multinazionale a prendere una simile decisione. Tuttavia anche Amazon ha fatto lo stesso, pubblicando una documentazione analoga sull’argomento. Amazon in più ha precisato che starebbe collaborando con Microsoft e che assisterà gli sviluppatori e coloro che saranno interessati dal cambiamento.

Ciò significa anche che nessuna nuova app verrà lanciata dopo la deadline del 5 marzo 2025 e che dunque dal 6 marzo 2025 l’Amazon App Store non sarà più resa disponibile dal Microsoft Store. Ricordiamo che Microsoft ha lanciato per la prima volta il sottosistema Windows per Android nel 2021. Il fatto che si sia deciso di interrompere la funzione potrebbe dipendere dal suo scarso utilizzo.

Chi è preoccupato per questo inaspettato cambiamento può tranquillamente contattare il supporto Microsoft per ricevere assistenza. Si ricorda infine che esistono ancora degli altri modi per eseguire app Android in Windows 11 e che di conseguenza quella attesa per il 2025 non è da considerarsi una perdita totale. Non ci resta che aspettare di vedere come si evolverà la situazione. ì

Impostazioni privacy