Intesa Sanpaolo, avviso ai correntisti in home banking: “Entreranno in vigore il 27 e 28 maggio”

Intesa Sanpaolo ha emanato degli avvisi rivolti ai correntisti in home banking che entreranno in vigore il 27 e 28 maggio. Tutti i dettagli.

Se sei hai un conto corrente con Intesa Sanpaolo, è importante rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità e modifiche, che possono influire sulla gestione del tuo conto e delle tue operazioni finanziarie. I continui cambiamenti delle normative e delle regole possono avere un impatto significativo sulle tue transazioni.

Novità di Intesa SanPaolo
Cambiamento importante per i correntisti di Intesa Sanpolo – foto via Intesa Sanpaolo – Computer-idea.it

Intesa Sanpaolo ha emesso un importante avviso per tutti i suoi correntisti che utilizzano il servizio di home banking. Dal 27 e 28 maggio 2024, entreranno in vigore nuove modifiche normative che interesseranno le operazioni sui mercati finanziari canadesi e statunitensi. Ecco tutto quello che c’è da sapere per prepararsi a questi cambiamenti.

Le autorità di competenza in Canada e negli Stati Uniti hanno emanato nuove normative. Che riducono il ciclo di regolamento per le operazioni di compravendita di strumenti finanziari. In dettaglio, la Canadian Capital Markets Association (CCMA) e la Securities and Exchange Commission (SEC) statunitense hanno deciso di passare a un ciclo di regolamento di un giorno lavorativo dopo la data di negoziazione (T+1).

Intesa San Paolo: avviso ai correntisti in home banking, in vigore dal 27 e 28 maggio

Questo significa che le transazioni effettuate sui mercati finanziari canadesi e statunitensi saranno regolate il giorno lavorativo successivo alla data in cui sono state effettuate. Per i correntisti di Intesa Sanpaolo che operano sui mercati finanziari internazionali, questo cambiamento avrà un impatto significativo.

intesa Sanpaolo annuncia novità
Intesa SanPaolo annuncia degli importanti cambiamenti per i suoi correntisti – Computer-idea.it

Mentre i mercati finanziari canadesi e statunitensi adotteranno il ciclo di regolamento T+1, gli altri mercati continueranno a seguire il ciclo di regolamento tradizionale di due giorni lavorativi dopo la data di negoziazione (T+2).

Se un correntista effettua una compravendita di titoli sui mercati statunitensi il 27 maggio, la transazione sarà regolata il 28 maggio. Al contrario, una transazione effettuata su altri mercati nello stesso giorno sarà regolata il 29 maggio.

Per gestire al meglio questi cambiamenti, Intesa Sanpaolo consiglia ai propri correntisti di valutare attentamente gli impatti che derivano dai differenti cicli di regolamento. Ecco alcuni suggerimenti:

  1. Controlla le date di negoziazione: Assicurati di essere consapevole delle date di negoziazione e delle date di regolamento quando operi sui mercati finanziari internazionali. Questo ti aiuterà a pianificare meglio le tue operazioni e a evitare sorprese.
  2. Monitora il tuo account: Tieni d’occhio il tuo account di home banking per verificare che le transazioni siano regolate correttamente secondo i nuovi cicli di regolamento. Segnala immediatamente eventuali discrepanze al servizio clienti di Intesa Sanpaolo.
  3. Informa il tuo consulente finanziario: Se lavori con un consulente finanziario, informalo dei cambiamenti e discuti di come potrebbero influenzare la tua strategia di investimento.
  4. Pianifica le tue operazioni: Se possibile, pianifica le tue operazioni tenendo conto dei nuovi cicli di regolamento per evitare eventuali problemi di liquidità o di sincronizzazione con altre transazioni.
Impostazioni privacy