Google compie un enorme passo avanti: col nuovo aggiornamento le password sono al sicuro

Svolta Google: col nuovo aggiornamento arriva l’enorme passo avanti sulle password. Un’esperienza ulteriormente migliorata.

Di questi tempi dove ogni anno si scoprono vulnerabilità su tutti i dispositivi, dove gli attacchi hacker superano sempre per qualità e quantità i dati (e i danni) dell’anno precedente, non si può stare mai al sicuro. Servono sempre mille occhi, orecchie “appizzate”, concentrazione al massimo per ogni operazione.

Google compie un enorme passo avanti sulla sicurezza
Google, in arrivo un tool che migliora l’esperienza su Chrome e Android – computer-idea.it

Per tutto il resto c’è Google. Il colosso di Mountain View è alle prese con lo sviluppo definitivo di un aggiornamento che possa migliorare ulteriormente l’esperienza di navigazione di un utente su Chrome, il browser nettamente più utilizzato al mondo. Una navigazione più sicura grazie all’introduzione di funzionalità di sicurezza su Chrome, come il controllo di sicurezza e la modalità HTTPS-First. Non solo: un aggiornamento che blinda, chissà se in maniera definitiva, tutte le password.

Google e Safety Check: protezione della navigazione su Chrome, password blindate. E non solo

La suite di sicurezza di Google, già provata nella sua forma embrionale sulla serie Pixel, sta per essere allargata su Chrome, grazie a Safety Check, uno strumento che vuole garantire che i tuoi amici e familiari possano raggiungerti, se qualcosa va storto. Come? In pratica raccoglie in un unico posto tutte le impostazioni e i controlli di sicurezza del browser.

Google, col nuovo aggiornamento password al sicuro
Google, ci siamo quasi: sta per arrivare Safety Check – computer-idea.it

L’enorme passo in avanti di Google risiede nel fatto che tramite questo tool è possibile in primis sapere se Chrome è aggiornato all’ultima versione, grazie alla quale è possibile attivare il “Safe Browsing“, una modalità che serve a proteggere la navigazione sul browser di Google. Grazie a Safety Check si possono controllare se le nostre password sono state violate, ma anche se sono state installate estensioni poi ritirate in quanto pericoloso.

Chrome://settings/safetyCheck: un percorso semplicissimo nelle impostazioni di Chrome: qui è possibile cliccare sul pulsante Safety Check, che serve ad avviare il tool. Ben quattro le novità con l’ultimo aggiornamenti. Si possono controllare gli aggiornamenti di Google Chrome ma anche se una qualsiasi delle tue password memorizzate è stata compromessa. Oppure se la navigazione è sicura, viceversa ecco un collegamento per modificare queste impostazioni, last but not least il controllo delle estensioni dannose.

L’ultima novità di Safety Check è che Google, dopo averlo rilasciato per la versione desktop di Chrome, ora sta per essere ampliato anche su Android. Da Mountain View non hanno ancora ufficializzato la data di rilascio sulla versione stabile di Chrome, ma non dovrebbe passare ancora molto tempo dal momento che il tool sta arrivando su “Canary“.

Impostazioni privacy