Qual è il miglior antivirus

Hai dovuto buttare il tuo vecchio PC a causa di un virus che ne ha danneggiato il sistema? Ne hai acquistato uno nuovo e non sai come proteggerlo? Beh, sei nel posto giusto per scoprire qual è il miglior antivirus per evitare danni irreversibili al tuo computer. E’ bene però che tu sappia che non esiste una soluzione perfetta. Nel senso che, i prodotti attualmente in commercio sono moltissimi. Ognuno dei quali tenta di soddisfare diverse esigenze. Pertanto, procederemo analizzando i migliori software di protezione del pc in circolazione. Cercando di capirne i vantaggi in base al tipo di dispositivo e all’utilizzo che intenderai farne.

Qual è il miglior antivirus: software a confronto

Se non hai molta dimestichezza in ambito tecnologico, forse non sai che esiste un’azienda austrica, la AV-Comparatives, che ogni mese pubblica una speciale classifica dei migliori antivirus del momento.

Prendendo spunto dai dati forniti da questa compagnia, e basandoci anche sulle opinioni della rete, possiamo affermare che gli antivirus più utilizzati e affidabili sono essenzialmente tre: Bitdefender, Avira e Avast.

Tutti e tre questi programmi sono disponibili sia in versione gratuita che a pagamento. Con ovvie differenze di performances e servizi annessi. Di seguito, caratteristiche e vantaggi dei software sopramenzionati.

  1. Bitdefender: interfaccia estremamente intuitiva; monitoraggio costante delle attività online e offline; scansione veloce.
  2. Avira: protezione garantita contro tutti i principali virus e malware; facilità di utilizzo; analisi veloce.
  3. Avast: protezione completa di tutto il sistema; rimozione dei file obsoleti.

In un certo senso, come puoi notare, le funzioni di base si equivalgono. Sta a te capire di cosa hai bisogno. Innanzitutto in base alla frequenza con cui utilizzi il tuo PC, ma anche considerando che tipo di operazioni compi.

Come scegliere l’antivirus per il proprio PC?

Più che dare nomi di software, è importante imparare a scegliere. Seguendo dei criteri logici.

Devi sapere che, a livello generale, esistono 4 categorie di antivirus:

  • Prima categoria: permette di individuare un potenziale virus basandosi esclusivamente sulla sua struttura.
  • Seconda categoria: permette di rilevare tutti quei virus che ancora non sono stati aggiunti all’archivio delle definizioni dei virus.
  • Terza categoria: permette di identificare un virus in base al suo comportamento.
  • Quarta categoria: permette di rilevare file benigni o maligni in base ad una serie di algoritmi.

In conclusione, possiamo affermare che il miglior antivirus è quello che rientra in più di una delle categorie soprariportate. Ovvero, più completo è il metodo di rilevazione, e più avrai certezza di scovare ed eliminare un virus dannoso.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *