YouTube, per chi ha Android si aprono interessanti novità: cosa sarà possibile fare

L’ultimo update di YouTube porta interessanti novità. Ecco cosa sarà possibile fare per gli utenti Android. Nuove funzioni molto utili.

È da circa un mesetto che il colosso di Mountain View sta lavorando sua piattaforma che consente la visualizzazione e la condivisione in rete di contenuti multimediali, utilizzata da milioni e milioni di utenti quotidianamente.

YouTube, novità per chi ha un Android
Par condicio YouTube, da iOS ad Android il passo è breve – computer-idea.it

Su YouTube Music, per esempio, sono state apportate delle migliorie figlie di una riprogettazione del menu di trasmissione basato su fogli, ma anche di una funzionalità di trasmissione del flusso audio verso altri dispositivi.

Sta testando la visualizzazione di annunci pubblicitari durante la pausa dei video sull’app per TV, con una possibile estensione alle app per mobile e desktop (che fa storcere il naso a più di qualcuno), ma è nell’ultimo update che si aprono interessanti novità per gli utenti con dispositivi Android, finalmente equiparati ai loro “fratelli” iOS.

YouTube: tocca lo streaming per ascoltare l’audio di uno dei quattro live in contemporanea

Con il rilascio della funzione Multiview, annunciato in anteprima a marzo del 2023 per smart TV e dispositivi di streaming, Google aveva soddisfatto gli utenti iOS, utenti di iPhone e iPad, che possono guardare fino a quattro live streaming preselezionati. Nel segno della “par condicio”, la novità sta passando, a macchia di leopardo, anche per coloro che hanno a disposizione smartphone e tablet made in Android.

YouTube, cosa sarà possibile fare su Android
YouTube, Multiview anche su Android – computer-idea.it

Multiview può funzionare su qualsiasi dispositivo e non richiede “apparecchiature ad alta potenza” perché l’elaborazione intensiva viene gestita sui server di YouTube. Grazie a questa funzione, gli utenti saranno in grado di guardare fino a quattro live streaming preselezionati in contemporanea, per non perdere nemmeno un istante della programmazione.

La novità particolarmente interessante è che questa nuova funzionalità non richiede hardware specifici: il dispositivo infatti la visualizza come un solo feed live e non due o quattro singoli. Su Android, gli utenti possono trovare questa visualizzazione nella scheda “Home”.

Per effettuare lo switch tra gli audio basta un tocco sulla finestra contornata di bianco per scegliere quella che più aggrada. Altro particolare da non sottovalutare, per visualizzare Multiview bisogna avere installata la versione più recente di YouTube TV (8.17) per Android.

Se non la vedi sono due le cose: o non hai fatto l’update (quindi fallo), oppure bisogna attendere, non molto visto che da Moutain View hanno già annunciato che stanno effettuando il rilascio a livello globale, ovviamente per tutti gli Android.

Impostazioni privacy