Youtube ha appena trovato un nuovo modo per farti guardare i video: provalo e non tornerai più indietro

Google ha pensato ad una sorpresa per gli utenti che usano abitualmente YouTube, una nuova funzione che incollerà tutti allo schermo.

YouTube è un punto di riferimento per chi non ama guardare la TV ed è a caccia di contenuti sempre nuovi e Google sembra intenzionato a rendere la sua piattaforma ancora più interessante e valida come alternativa anche a tutto lo streaming che si può trovare online.

youtube annuncia due funzioni nuove
Cambia il feed e cambiano i menu su YouTube – computer-idea.it

Con una conferma arrivata dopo una segnalazione fatta dagli utenti, che si accorgono sempre da soli un po’ prima di quello che succede, la società della grande G a confermato quello che era apparso nei menù di diversi utenti.

Non si tratta di un cambiamento che riguarda tutti ma che segue altre impostazioni che devono essere già presenti nei video e ovviamente anche nei device attraverso cui avviene lo streaming. E questa novità non sta camminando da sola. Ce n’è un’altra, arrivata sotto forma di test per ora, altrettanto interessante da esplorare. Se passi molto tempo su YouTube è il caso di prestare attenzione a questi dettagli.

YouTube ti dà ancora più dettagli e nel colore che preferisci

La prima novità riguarda il fatto che YouTube ha confermato, dopo che la notizia si era sparsa attraverso reddit, di una modalità 1080p Enhanced che in realtà sembrava pronta per i test ma è in ritardo rispetto alla tabella di marcia. Una modalità che diversi utenti hanno avuto modo di provare ancora prima che la società collegata alla grande G confermasse questa novità.

youtube fa rollout di due funzioni interessanti
YouTube sperimenta come gli utenti vedranno la tv di domani – computer-idea.it

Si è però creato un disguido tecnico nel momento del rollout progressivo che nei fatti impedisce di utilizzare la nuova modalità di risoluzione che dovrebbe portare su fino a 4K la qualità del video. Il bug è in fase di eliminazione. E mentre i tecnici di YouTube gli danno la caccia, cerchiamo di capire nei fatti che cosa significa.

L’opzione permette di avere una qualità video migliorata che supera quella che era al momento la migliore disponibile, ovvero la 1080p 60. Ideale per quei contenuti che beneficiano di una maggiore definizione. Andando adesso a guardare nel menù di qualunque video, anche di quelli in cui era presente, l’opzione non si trova.

Chi l’ha provata sottolinea però che in realtà entra in azione esattamente come le altre: in presenza di una serie di condizioni di trasmissione è possibile averla attiva. Un’altra funzione che dovrebbe avere a sua volta lo scopo di migliorare la quantità di tempo che gli utenti passano su YouTube, come se non fosse già abbastanza, è l’altra funzione che probabilmente ti è capitato di vedere ma su cui ancora non hai concentrato l’attenzione: il feed colorato.

Un’altra funzione che è assolutamente sperimentale a quanto pare e che organizza una sorta di playlist in base al colore che scegli. Al momento i feed sono disponibili per il rosso, il blu e il verde. Quello che accade è che si crea un nuovo feed in base al colore. Resta da capire se, oltre alla presenza della particolare variazione cromatica, ci sia altro che identifica i video che vengono mostrati ma per quei momenti in cui non sai più che guardare e cerchi ispirazione potrebbe essere divertente.

Impostazioni privacy