Xbox continua a perdere pezzi: una delle esclusive più importanti passa alla concorrenza

Parlare di esclusiva Xbox in questo caso potrebbe essere una cosa del passato. Quale è il vero piano di Phil Spencer a questo punto?

Quello che sta accadendo dentro Xbox potrebbe essere visto come un problema ma cerchiamo di capire meglio la situazione prima di preoccuparci realmente.

esclusiva xbox passa alla concorrenza
Per Xbox esclusiva è una parola che non conta più? – computer-idea.it

La notizia che circola è in realtà al momento un rumor, che si sta però diffondendo a macchia d’olio e che significa che qualcosa di fondato sotto le voci di corridoio potrebbe effettivamente esserci. Quello di cui si parla sarebbe una esclusiva tra le più solide apparse in ambiente Xbox che starebbe per smettere di essere ufficialmente una esclusiva.

Quanto può essere dannoso questo passaggio per la società guidata da Phill Spencer?  E soprattutto che cosa significa in termini di strategia generale il fatto che la società decida di ampliare le proprie partnership anche rinunciando all’idea di gioco in esclusiva?

Un’esclusiva Xbox pronta a lasciare per altre esperienze

In alcune community di videogiocatori e videogiocatrici si parla ancora di console war. Si tratta di una idea che però da un’altra parte della community di chi gioca con i videogiochi viene considerata una espressione ormai obsoleta.

hi-fi rush giocabile fuori da xbox, come fare
Hi-Fi Rush non è più esclusiva. Dove giocarlo – (foto Tango Gameworks) computer-idea.it

Obsoleta almeno per quello che riguarda Xbox, che a quanto pare sta spostando la propria attenzione dal dover creare necessariamente un ambiente chiuso in cui tenere il più possibile gli utenti a una situazione per cui i videogiochi migliori cambiano senza troppi problemi piattaforma. E il caso di Hi-Fi Rush. Uno dei giochi che a sorpresa hanno dominato l’anno appena conclusosi per i giocatori di Xbox.

Vale la pena sottolineare ancora una volta che si tratta di un rumor per il momento ma un rumor che viene da fonti che in passato hanno dimostrato di avere realmente informazioni di prima mano. Il gioco sarebbe pronto per avere una sua versione su Nintendo Switch. Una console che non avrebbe grossi problemi a far girare il sorprendente prodotto di Tango Gamesworks.

Sui social questa idea è stata accolta con pareri diversi ma in termini di percentuali sono superiori coloro i quali sono contenti e vedono come positivo il fatto che la community di giocatori che possono esplorare buoni i titoli si allarghi oltre i limiti della consolle iniziale. E nel caso di Hi-Fi Rush per la community di Nintendo Switch sarebbe un colpaccio.

Il videogioco, arrivato un po’ in sordina e a sorpresa, si è infatti rivelato uno dei migliori dell’anno scorso e ha trovato fan anche all’interno della stessa società. E non è neanche la prima volta che avvengono questi passaggi. Nel caso il gioco effettivamente dovesse arrivare sulla console Nintendo ci sarà poi da domandarsi se l’eventuale seguito avrà lo stesso trattamento e anche se il gioco potrà poi passare su PlayStation.

Impostazioni privacy