Windows 10 e 11, vera salvezza per gli utenti: poche semplici mosse per risolvere un grosso problema

Implementare questi cambiamenti richiede solo pochi minuti, ma l’impatto positivo sulle prestazioni del sistema è notevole.

Windows 10 e 11 sono sistemi operativi che offrono una vasta gamma di funzionalità per migliorare l’esperienza degli utenti. Tuttavia, anche questi sistemi possono presentare alcuni problemi di performance che potrebbero rallentare il lavoro quotidiano. Uno degli aspetti che molti utenti trovano frustrante è la lentezza del menù Start, un problema che può rendere difficile l’accesso rapido alle applicazioni e alle impostazioni di sistema.

risolvere problema del menù lento su windows
Migliorare le prestazioni del Menu Start di Windows 10 e 11 è possibile (Foto YouTube Windows) – computer-idea.it

La buona notizia è che esistono soluzioni semplici ed efficaci per risolvere questo problema, senza la necessità di interventi complessi o di software aggiuntivi. Con pochi cambiamenti nel registro di sistema, è possibile migliorare notevolmente le prestazioni del menù Start su Windows 10 e 11, così da godere di un’esperienza più fluida e reattiva.

Una delle principali cause della lentezza è legata ai suggerimenti di ricerca, che includono risultati dal Web tramite Bing. Questa funzionalità, sebbene utile in alcuni casi, può rallentare significativamente il sistema, soprattutto su hardware meno potente. Per migliorare le prestazioni del menù Start, è quindi possibile disattivare questa funzione attraverso una semplice modifica nel registro di sistema.

Menù più veloce e niente distrazioni: la soluzione al problema che affligge milioni di utenti Windows

Aprite il Prompt dei Comandi come amministratore digitando “cmd” nella casella di ricerca del menù Start e selezionando “Esegui come amministratore“. Inserite quindi i comandi necessari per aggiungere un nuovo valore DWORD al registro di sistema, che disabilita i suggerimenti di ricerca:

  • reg add HKCU\Software\Policies\Microsoft\Windows\Explorer /v DisableSearchBoxSuggestions /t REG_DWORD /d 1 /f
  • taskkill /im explorer.exe /f
  • explorer.exe
come rendere più veloce il menù start di windows
Un menù Start più veloce aumenta la produttività e migliora l’esperienza utente, (Foto YouTube Windows) – computer-idea.it

Dopo aver riavviato “explorer.exe”, le modifiche saranno immediatamente applicate. È importante considerare che la modifica si applica solo all’account utente corrente. Potete verificare che l’operazione sia riuscita digitando il comando “whoami” nel Prompt dei Comandi.

Se in futuro desiderate ripristinare i suggerimenti di ricerca, è possibile farlo facilmente aprendo nuovamente il Prompt dei Comandi come amministratore e inserendo i comandi per rimuovere il valore DWORD precedentemente aggiunto:

  • reg delete HKCU\Software\Policies\Microsoft\Windows\Explorer /v DisableSearchBoxSuggestions /f
  • taskkill /im explorer.exe /f
  • explorer.exe

Disattivare i suggerimenti di ricerca, oltre a migliorare la velocità del menù Start, rende anche l’esperienza utente complessivamente più fluida. Questa modifica è particolarmente utile per chi utilizza hardware meno potente, dove ogni miglioramento di performance può fare una grande differenza. Inoltre, consente di accedere più rapidamente alle applicazioni e alle impostazioni, aumentando la produttività quotidiana.

Impostazioni privacy