Windows 10, come si sincronizzano gli appunti con altri PC e telefoni Android

Windows 10 permette di sincronizzare anche gli appunti tra device diversi e non per forza con device che montano lo OS Microsoft.

Lavorare potendo spostare appunti, file, immagini e altro da un dispositivo ad un altro è una delle nuove frontiere della comodità del multitasking e dell’esperienza multidevice.

sincronizzare i file tra windows 10 e telefono, la procedura da seguire
Segui questi trucchi e avrai Windows 10 sincronizzato anche su Android (computer-idea.it)

Quando si pensa però alla possibilità di spostare da uno smartphone ad un PC qualcosa il primo servizio che viene in mente è AirDrop di Apple: possedendo tutti i dispositivi della Mela se questi sono collegati alla stessa rete si possono avere gli stessi files sincronizzati in un battito di ciglia e poter lavorare così passando dal tablet al computer senza dover aspettare.

Ma esiste anche una funzione su Windows 10 che si può attivare per avere qualcosa di molto simile e condividere gli appunti tra computer e tablet. Si trova già tra le impostazioni del tuo PC e bastano due click per avere tutto a portata di mano. La cosa più comoda è che non funziona soltanto tra device che condividono lo stesso sistema operativo ma può essere utilizzato anche se vuoi lavorare in un ambiente misto Windows e Android.

Come condividere gli appunti tra Windows 10 e altri device

Eseguire la condivisione dei file tra device diversi è una comodità che è stata al centro dell’attività di diversi sviluppatori di app di terze parti. Una di quelle che funzionano meglio a prescindere dal sistema operativo, e che quindi permette di lavorare con uno smartphone della Mela, un tablet con Android e un PC Windows è KDE Connect.

come lavorare con gli appunti di windows 10
Sposta i file e sincronizza tutto con un clic (computer-idea.it)

Sfruttando la creazione momentanea di una rete in cui i device sono riconoscibili tra loro con KDE Connect si possono spostare file in pochi istanti. Ma ci sono altri sistemi con cui si ottengono risultati simili se per esempio lavori molto con gli appunti.

Quello che devi fare è attivare la funzione per sincronizzare i tuoi appunti da Windows. Il prerequisito è che tutti i device con cui intendi effettuare la sincronizzazione abbiano lo stesso account Microsoft. Tra le impostazioni, alla voce Sistema, troverai nel menu di sinistra la voce apposita dedicata agli appunti e la possibilità di utilizzare e conservare diversi elementi per sincronizzarli poi anche tra device diversi.

Con la sincronizzazione automatica puoi facilmente ritrovare quello su cui stai lavorando sotto forma di testo su tutti i device che condividono il tuo account Microsoft. Per poter utilizzare anche lo smartphone Android devi eseguire un passaggio ulteriore e attivare un’altra app che si trova di default sulle macchine Microsoft: Phone Link.

Attraverso questo servizio potrai sincronizzare quello che copi su uno dei due device anche sull’altro. Ti basta aprire le impostazioni e attivare il copia-incolla cross device. Per poter condividere un eventuale testo, tutto quello che devi fare è scriverlo, selezionarlo e poi fare Copia per poterlo avere pronto da incollare fuori dallo smartphone e dentro il PC o fuori dal PC e dentro lo smartphone. Con Phone Link è possibile anche trasferire in tutta comodità foto e video che si trovano sul device.

Impostazioni privacy