WhatsApp, la lista nera degli iPhone: addio aggiornamenti su questi modelli

Occhio a questi iPhone, sono entrati nella lista nera di WhatsApp. I modelli più vecchi non riceveranno più gli aggiornamenti.

WhatsApp è partito in quinta anche nel 2024, con una lunga lista di aggiornamenti di cui già si parla da tempo che potrebbero finalmente arrivare in pianta stabile all’interno della piattaforma di messaggistica. Oltre a tante altre chicche i cui test sono partiti proprio in questi giorni e che dunque per il rollout dovrebbero aspettare ancora un po’.

WhatsApp non si aggiornerà più su questi modelli di iPhone
Addio agli aggiornamenti di WhatsApp su questi iPhone – Computer-idea.it

Come spesso accade in questi casi, l’anno nuovo porta con sé cattive notizie per tutti coloro che hanno smartphone più datati. In particolare, di recente è emersa una spiacevole novità per i possessori di iPhone con tecnologie obsolete a livello di scheda tecnica. Secondo quanto si legge, c’è una lista nera di melafonini che non saranno più supportati dal colosso di Meta e dunque non riceveranno alcun aggiornamento con le funzionalità a cui sta lavorando il team di sviluppatori. Ecco tutti i dettagli a riguardo.

Lista nera degli iPhone su WhatsApp: questi modelli non riceveranno più aggiornamenti

Siamo di fronte ad un punto di svolta per i possessori di iPhone parecchio datati. Stando a spiegato da più fonti attendibili, infatti, WhatsApp avrebbe deciso di restringere la cerchia dei melafonini che in futuro potranno venire aggiornati con tutte le nuove funzionalità del caso che sono state studiate e già lanciate.

La lista nera degli iPhone che non riceveranno più aggiornamenti di WhatsApp
La nuova lista nera di WhatsApp dedicata agli iPhone – Computer-idea.it

In particolare, per dare la brutta notizia è stato utilizzato l’ultimo update appena rilasciato. Che dà modo di creare degli sticker personalizzati direttamente all’interno della piattaforma, senza la necessità di dover passare da programmi di terze parti come Sticker Maker. Basta andare nella sezione dedicata, fare clic sul pulsante + e caricare l’immagine da trasformare in adesivo.

Una feature a lungo richiesta e molto divertente ma che, come detto, richiede le ultime versioni dell’iPhone. E in particolare, necessita del sistema operativo iOS 17. Un software che, già dallo scorso settembre, non è stato possibile scaricare per chi è in possesso di modelli come l’iPhone 8 e l’iPhone X. Ecco l’elenco di tutti gli iPhone che potranno venire ancora aggiornati:

  • iPhone 14
  • iPhone 14 Plus
  • iPhone 14 Pro
  • iPhone 14 Pro Max
  • iPhone 13
  • iPhone 13 mini
  • iPhone 13 Pro
  • iPhone 13 Pro Max
  • iPhone 12 
  • iPhone 12 mini
  • iPhone 12 Pro
  • iPhone 12 Pro Max
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone SE (2a generazione o versioni successive).
Impostazioni privacy