WhatsApp, attenzione alla nuova truffa: il meccanismo è semplice e ci cadono tutti

Le truffe su WhatsApp possono sembrare complesse, ma con le giuste precauzioni è possibile proteggersi efficacemente.

Negli ultimi tempi, si è diffusa una nuova truffa su WhatsApp che ha colpito numerosi utenti. Sebbene molti siano consapevoli dei pericoli legati alla sicurezza online, questa frode sembra avere un tasso di successo sorprendente e preoccupante. Nonostante i vari avvertimenti, la semplicità del meccanismo riesce infatti a ingannare anche gli utenti più esperti.

nuova truffa su whatsapp
Restare informati e vigili è essenziale per evitare di cadere vittima di queste frodi – computer-idea.it

Questo raggiro sfrutta la fiducia riposta nei contatti della propria rubrica, rendendo difficile riconoscere immediatamente l’inganno. Questa struttura implica che il rischio non sia limitato al singolo individuo, ma possa compromettere addirittura un’intera rete di contatti.

La truffa in questione inizia con un messaggio inviato da un contatto nella vostra rubrica, spesso all’insaputa del contatto stesso. Questo messaggio, apparentemente innocuo, chiede di rinviare un codice di verifica ricevuto per errore. Rispondendo al messaggio, si consegna involontariamente il proprio account nelle mani del truffatore.

I segnali da non sottovalutare: come riconoscere la truffa più pericolosa di WhatsApp

Il meccanismo è basato sulla funzione “cambia numero” di WhatsApp, che richiede la verifica tramite un codice di sei cifre inviato via SMS. Il truffatore, che è già in possesso del numero di un contatto compromesso, usa questo stratagemma per inserire il numero di telefono della vittima come nuovo numero associato al profilo. La vittima riceve quindi un codice di verifica via SMS e, su richiesta del truffatore, lo inoltra pensando di aiutare un amico.

Per evitare di cadere in questa trappola, è essenziale seguire alcune semplici precauzioni. Prima di tutto, è importante non condividere mai il codice di verifica a sei cifre con nessuno. Questo codice è strettamente personale e non deve essere divulgato, nemmeno a chi sembra essere un contatto fidato.

come riconoscere le truffe su whatsapp
La frode sfrutta la funzione “cambia numero” di WhatsApp – computer.idea.it

Inoltre, è fondamentale non fornire informazioni personali a sconosciuti o in caso di richieste insolite. Prestare sempre attenzione a messaggi che chiedono dati personali o che sembrano provenire da amici ma contengono richieste strane. Attivare le notifiche di sicurezza su WhatsApp può essere molto utile: queste avvisano ogni volta che un contatto cambia il codice di verifica a sei cifre.

Per farlo, basta andare su Impostazioni, quindi su Account e infine su Sicurezza, selezionando “Mostra notifiche di sicurezza”.Gli esperti consigliano a ogni utente di implementare la verifica in due passaggi, che aggiunge un ulteriore livello di protezione. Questa funzione richiede l’inserimento di un PIN personale ogni volta che si registra il numero di telefono su WhatsApp.

Per attivarla, bisogna andare su Impostazioni, poi su Account, quindi su Verifica in due passaggi e seguire le istruzioni per l’attivazione. Se invece ci si ritrova ad aver risposto al messaggio del truffatore e si sospetta un furto di profilo, è importante agire rapidamente. La prima cosa da fare è avvisare immediatamente i propri contatti. Inviare un messaggio a tutta la rubrica per informarli della truffa. Quindi agire per vie legali.

Impostazioni privacy