Vuoi vendere il tuo telefonino? Prima di farlo cancella i tuoi dati con questo sistema

Cancellare i dati da un vecchio smartphone prima di venderlo è un passaggio fondamentale per proteggere la propria privacy.

Vendere il proprio dispositivo a qualcun altro è una scelta intelligente dal punto di vista finanziario, perché permette di ricavare qualcosa da un oggetto che non si usa più, sia dal punto di vista ambientale, perché evita che vada a finire nel cesto dei rifiuti senza motivo.

come cancellare tutti i dati da uno smartphone
Non cancellare i dati prima di vendere un telefono può esporre a diversi rischi i ambito informatico – computer-idea.it

Ci sono anche ottime opportunità per farlo, dato che molti rivenditori cercano smartphone usati per rimetterli a nuovo. Se stai pensando di cedere il tuo vecchio smartphone, però, sia esso un iPhone o un Android, è fondamentale cancellare tutti i tuoi dati personali prima di passarlo a un nuovo proprietario.

Gli smartphone sono diventati negli ultimi anni un serbatoio di informazioni personali e sensibili: dai messaggi agli appunti, dalle foto ai dettagli bancari. Lasciare queste informazioni sul dispositivo che si sta per vendere potrebbe esporre a diversi rischi di privacy e sicurezza.

Poche e semplici mosse per vendere il proprio smartphone in totale sicurezza

Se si vuole vendere un iPhone è essenziale prima di tutto fare un backup. Per farlo si può utilizzare ovviamente iCloud, che consente di mettere al sicuro sia dati come foto e chat, sia i dati specifici delle singole app. Se si possiedono dispositivi collegati, come ad esempio un Apple Watch, è importante scollegarlo tramite l’app.

come ripristinare i dati di fabbrica in un iphone
Un telefono contiene informazioni personali che non dovrebbero mai finire in mano ad altri – computer-idea.it

Successivamente è necessario disattivare iMessage e rimuovere la SIM card dall’iPhone. Per i dispositivi con iOS 15 o versioni successive, Apple ha semplificato il processo includendo la disconnessione dall’Apple ID e la disattivazione di “Trova il Mio iPhone” nel processo di ripristino. Per gli utenti con iOS 14 o versioni precedenti, invece, si può disattivare manualmente “Trova il Mio iPhone” e uscire dal proprio Apple ID prima di procedere.

Infine, vai in Impostazioni > Generale > Trasferisci o Ripristina iPhone e seleziona “Cancella tutto il contenuto e le impostazioni“. Segui le istruzioni che compaiono sullo schermo per completare il processo. Per quanto riguardo gli smartphone Android, invece, si può iniziare effettuando un backup completo del telefono utilizzando Google Drive o un servizio cloud a scelta. È importante anche assicurarsi di rimuovere eventuali schede MicroSD.

Il processo di cancellazione varia a seconda del produttore del telefono. Ad esempio, sui dispositivi Google Pixel, basta andare in Impostazioni > Sistema > Opzioni di ripristino e selezionare “Cancella tutti i dati (ripristino dei dati di fabbrica)“. Su un Samsung Galaxy, troverai questa opzione in Impostazioni > Gestione generale > Ripristino.

Impostazioni privacy