Vuoi comprare un iPhone usato? Prima devi fare questi controlli: lo dice Apple

Acquistare un iPhone senza pagarlo a prezzo pieno puntando sull’usato, una soluzione che piace sempre di più ma che può nascondere delle insidie.

Che sia usato o che sia refurbished, quella di acquistare un iPhone senza prenderlo appena uscito è una scelta che fa di certo bene al portafoglio e all’ambiente.

gli iphone usati sono sicuri?
Come sapere se hai acquistato un iPhone usato in buone condizioni? – computer-idea.it

Acquistare un prodotto refurbished significa infatti evitare che quell’oggetto si trasformi in un rifiuto che poi deve essere smaltito. Con una spesa inferiore, anche in termini di materia prima, rispetto a un device nuovo, i prodotti usati tornano a brillare. E poi, ammettiamolo, tante volte quello che c’è nei modelli nuovi fiammanti davvero non serve a nessuno.

Se vuoi quindi avere un iPhone ma vuoi risparmiare e quindi ti sta indirizzando su un usato o su un refurbished, stai facendo di certo una scelta azzeccata. Ma come ricordato sulla pagina ufficiale del sito di supporto Apple, oltre al bene che puoi farti, ci sono una serie di controlli da fare.

Come acquistare un iPhone usato andando sul sicuro

Gli acquisti di prodotti usati o refurbished, se si tratta di usati che vengono sottoposti a una sorta di rigenerazione, avviene su tre canali principalmente: i siti che si occupano di offrire questi prodotti, i grandi siti di compravendita tra privati su cui a volte si trovano anche prodotti che vengono da negozi specializzati e poi la vendita di persona. Il modo migliore per avere un prodotto di qualità è attraverso un rivenditore ufficiale o un negozio specializzato che siano quindi anche in grado di darti una garanzia riguardo il prodotto che stai acquistando. Perché anche se si tratta di prodotti usati, sull’acquisto è comunque presente la garanzia.

come acquistare un iphone usato in sicurezza
Vuoi un iPhone e risparmiare? Si può m attento a questi dettagli – computer-idea.it

Ma ciò che può essere valutato online è diverso da quello che si può controllare nel momento in cui il device ti arriva effettivamente. Quello che c’è deve essere innanzitutto corrispondente a quello per cui hai pagato, come per qualunque altro acquisto online o di persona. Nel caso degli iPhone occorre poi controllare lo stato dello schermo, della batteria e del connettore Lightning. Se per esempio la zona del connettore risulta rovinata o sospetta è probabile che il device avrà problemi a caricarsi. Superata l’ispezione esterna devi controllare se ci sono stati dei pezzi che sono stati sostituiti.

Puoi farlo attraverso il pannello Info dentro Generali. In particolare se ci sono stati dei lavori di sostituzione delle componenti troverai la notifica dopo l’indicazione del numero che corrisponde al sistema operativo installato. In un’altra sezione delle Impostazioni può invece andare a controllare lo stato effettivo della batteria. La zona in cui va inserito il connettore potrebbe infatti non presentare alcun tipo di danno ma potresti scoprire che il device ha problemi di tenuta. Sempre con il device acceso puoi effettuare gli ultimi test che devono riguardare gli altoparlanti, il microfono, la fotocamera e i tasti laterali.

Impostazioni privacy