Vuoi cambiare motore di ricerca sul tuo pc? Se fai così non perderai la tua cronologia

In molti rinunciano all’idea di cambiare il motore di ricerca per paura di perdere i dati: esportarli, in realtà, è davvero semplice e veloce.

Quante volte è capitato di sentirsi sopraffatti dal proprio motore di ricerca, poiché presenta pecche che, a lungo andare, possono generare malcontento nella navigazione. Non per forza è necessario trovarsi male con il proprio browser; talvolta, anche solo le novità della concorrenza possono semplicemente allettare: prendiamo il caso di Microsoft Edge, che con l’introduzione dell’intelligenza artificiale ha portato diversi utenti al suo mulino.

cambiare motore di ricerca senza perdere i dati
Come cambiare motore di ricerca senza perdere i dati – (computer-idea.it)

Anche Firefox, dal canto suo, dispone di buoni attributi come una vasta libreria di componenti aggiuntivi. Insomma, qualunque sia il vero motivo di questo desiderio di cambiamento, non è raro sentirsi frenati dalla possibilità di perdere dati, password e pagine gelosamente salvate.

Reimpostare tutto, specialmente per chi ci lavora, pare essere un impegno aggiuntivo e non di poco conto. Tuttavia, in pochi sanno che con alcuni click è possibile importare tutti i dati nel nuovo browser. Fantascienza? In realtà è tutto vero.

Trasferire e Esportare Dati da browser a browser: la guida

Non tutti ne sono a conoscenza, ma la maggior parte dei browser moderni include strumenti di importazione ed esportazione per segnalibri, password, cronologia di navigazione, estensioni e tanto altro ancora. Ogni browser ha la sua procedura, ma indipendentemente dal fatto che si tratti di Chrome, Microsoft Edge, Opera, o un altro ancora, i passaggi sono semplici e alla portata di tutti.

Trasferire i dati ad un nuovo browser
Trasferire i dati ad un nuovo browser – (computer-idea.it)

Per importare i segnalibri e le impostazioni su Chrome per Windows, clicca sui tre puntini in alto a destra, vai su Segnalibri ed elenchi e poi Importa segnalibri e impostazioni. Su Chrome per MacOS, troverai l’opzione nel menu di Chrome in alto. Seleziona i dati da importare e fai clic su Importa. Per esportare i segnalibri, vai su Segnalibri ed elenchi > Gestione segnalibri > Esporta segnalibri.

In Safari su macOS, apri il menu File, vai su Importa da e seleziona il browser di provenienza. Scegli i dati da trasferire e fai clic su Importa. Per esportare, vai su File > Esporta e seleziona Segnalibri (HTML) o Password (CSV).

Passando a Firefox, clicca sulle tre linee orizzontali, vai su Impostazioni > Generale e clicca su Importa dati. Puoi selezionare i dati desiderati e confermare con Importa. Per l’esportazione, vai su Password o Gestisci segnalibri e usa le opzioni disponibili.

In Microsoft Edge, clicca sui tre punti in alto a destra, scegli Importa dati del browser sotto Profili. Seleziona il browser di provenienza e i dati da importare, poi fai clic su Importa. Per esportare, vai su Preferiti o Profili e password e trova le opzioni di esportazione dietro i tre punti.

Impostazioni privacy