Tutti li abbiamo in casa, ma in pochi sanno che farsene: come smaltire correttamente i vecchi cellulari

Vi siete mai chieste come si fa a smaltire nella corretta maniera i vecchi cellulari che abbiamo in casa? Ecco come fare a disfarsene.

Come dobbiamo comportarci quando abbiamo un vecchio cellulare ormai inservibile perché troppo logoro, obsoleto o semplicemente guasto? Dove dobbiamo smaltirlo? Solitamente gli smartphone datati o “pensionati” dopo qualche tempo di onorato servizio finiscono nel fondo di un cassetto o in un armadio.

Dove smaltire i vecchi cellulari
Vecchi smartphone, per smaltirli dobbiamo fare così – computer-idea.it

Se i cellulari finiscono in questa specie di dimenticatoio è anche perché spesso e volentieri nessuno sa bene come disfarsene. Si tratta allora di capire come prima cosa dove vanno buttati i nostri vecchi dispositivi elettronici.

Bisogna tenere conto che uno smartphone – sia che funzioni sia che non funzioni – costituisce comunque un dispositivo davvero molto inquinante. Motivo per cui quando ci rendiamo conto che non ci serve più dobbiamo usare alcune accortezze. Vediamo dunque dove dobbiamo smaltire i nostri vecchi cellulari.

Cellulari vecchi, come smaltirli correttamente senza inquinare l’ambiente

Come anticipato, uno smartphone da smaltire rappresenta un pericolo per l’ambiente. E questa è anche la ragione per cui non potremo semplicemente disfarcene andandolo a buttare nel bidone dell’indifferenziata. 

Dove mettere i vecchi smartphone
Come dobbiamo fare per smaltire i nostri vecchi cellulari? – computer-idea.it

Dove vanno gettati i nostri vecchi smartphone, allora? Per smaltire questi dispositivi dovremo assolutamente rivolgerci all’isola ecologica più vicina a noi. Altrimenti, come alternativa, per lo smaltimento del cellulare possiamo metterci in contatto col centro RAEE più vicino. RAEE è l’acronimo di Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. In pratica il centro RAEE è un sito dove si raccolgono, oltre ai vecchi smartphone da smaltire, anche i più diversi dispositivi elettronici. 

Una delle ragioni per cui ci si può domandare dove vadano smaltiti i vecchi cellulari è legata alla sicurezza dei nostri dati. Oggi questi piccoli oggetti elettronici contengono porzioni importanti della nostra vita: non solo foto e video, ma anche le chat sulle app di messaggistica istantanea. Senza contare le app legate ai conti bancari o alle carte prepagate come Postepay.

Meglio dunque, prima di gettare via lo smartphone, provvedere a eliminare totalmente i dati presenti all’interno del vecchio cellulare. In questo modo eviteremo a monte ogni rischio. In questo caso la soluzione più veloce per cancellare preventivamente ogni dato sensibile dal telefono è quella di optare per il ripristino dei dati di fabbrica.

Possiamo farlo direttamente dalle impostazioni dello smartphone. Prima di effettuare il ripristino è meglio anche disconnettere tutti gli account. E prima ancora non dimentichiamoci di fare un backup dei contenuti per evitare di perderli e trasferirli eventualmente sul nuovo smartphone. 

Impostazioni privacy