Tieni al sicuro i tuoi dati su Google: come cancellarli definitivamente in pochissimi secondi

È fondamentale per gli utenti essere informati e agire attivamente per gestire la grande quantità di dati personali conservati online.

Ogni volta che utilizziamo i servizi di Google, dal famoso browser Chrome a Maps, passando per YouTube o Gmail, forniamo consapevolmente al gigante tech una quantità significativa dei nostri dati personali. Questi dati includono le nostre abitudini di ricerca, le località che visitiamo, le email che inviamo e riceviamo e molto altro.

cancellare definitivamente dati su google
Google offre diversi strumenti per controllare e gestire i dati raccolti – computer-idea.it

Google sostiene che la raccolta di questi dati migliora l’esperienza utente e permette una sempre più profonda personalizzazione di servizi e annunci pubblicitari in base alle preferenze individuali. Questa massiccia raccolta di dati personali solleva però diverse preoccupazioni legittime riguardo la privacy e la sicurezza degli utenti.

Nonostante le misure di sicurezza implementate, il rischio di violazioni dei dati esiste, e la semplice vastità delle informazioni raccolte può spaventare molti. Fortunatamente, Google offre strumenti specifici per gli utenti che desiderano avere un maggiore controllo sui propri dati personali, permettendo loro di eliminare le informazioni salvate.

Eliminare definitivamente i dati da Google: mai stato così facile

La protezione della privacy digitale è una delle principali preoccupazioni degli utenti oggi. Google ne è consapevole e ha sviluppato uno strumento estremamente utile e facile da usare per prendersi cura dei propri dati. Attraverso il proprio account Google, ogni utente può accedere alla sezione “Dati e Privacy”, che offre una panoramica dettagliata di tutte le attività associate ai vari servizi Google utilizzati.

come eliminare definitivamente i dati da googleGoogle raccoglie una vasta gamma di dati personali attraverso i suoi servizi – computer-idea.it

Qui, è possibile esaminare e gestire le informazioni che influenzano direttamente la personalizzazione dei servizi. La prima azione consigliata è utilizzare “Google Takeout”, uno strumento che permette di visualizzare esattamente quali dati Google ha raccolto su di voi. Attraverso Google Takeout, gli utenti possono scaricare i propri dati per un’analisi dettagliata o per l’archiviazione altrove.

Oltre a questo, si può passare alla “Gestione attività“, una funzione che mostra tutte le interazioni passate con i servizi Google. Qui, è possibile rimuovere specifiche attività o cancellare l’intero storico di navigazione, ricerche, e interazioni con le app. Eliminare i dati da Google è però un’attività che non si limita a pulire la cronologia di navigazione su Chrome o le ricerche fatte online.

Dovrebbero essere rimossi anche dati da Google Maps, come il tracciamento dei percorsi, e da YouTube, riguardante i video guardati e i commenti postati. Il processo altrettanto è semplice: sempre nella sezione “Gestione attività” è necessario selezionare “Visualizza tutto“, poi “Elimina” e scegliere l’opzione “Dall’inizio” per assicurarsi che tutti i dati raccolti siano completamente eliminati.

Impostazioni privacy