Tanti PC si stanno bloccando a causa di Windows 11: controlla subito questo parametro

Moltissimi PC stanno avendo problemi nelle ultime settimane, ma non andate nel panico: la colpa è dell’ultimo aggiornamento di Windows 11.

La via virtuosa intrapresa da Microsoft a partire da Windows 8, ovvero la decisione di concedere gratuitamente a tutti i possessori di una chiave Windows gli upgrade non solo del sistema operativo acquistato, ma anche delle versioni successive, ha di fatto cancellato i costi degli utenti per quanto riguarda l’utilizzo degli OS Microsoft.

Windows 11 crea problemi sui PC
Tantissimi utenti PC in questi giorni stanno riscontrando problemi a causa di Windows 11 – computer-idea.it

Tale politica ha permesso ai possessori di Windows 7 di effettuare il salto all’8 o al 10 (il nove è saltato) e all’11 senza esborso di denaro, ma tale processo comporta degli incidenti di percorso durante la gestione del ciclo vitale dei vari sistemi operativi e anche durante il passaggio da uno all’altro.

Non di rado le versioni del sistema operativo che Microsoft elargisce gratuitamente all’utenza sono prive di ottimizzazione, il che porta inevitabilmente a dover effettuare sulla propria pelle un servizio di beta testing per l’azienda americana. Il colosso di Redmond prima rilascia la nuova patch e solo in base ai feedback degli utenti e dunque ai problemi riscontrati nelle prime fasi d’installazione del nuovo aggiornamento.

Tanti PC stanno riscontrando problemi a causa di Windows 11: cosa sta succedendo e cosa fare

Il rilascio di update non testati su larga scala è ormai la prassi, al punto che è divenuto preferibile disattivare gli aggiornamenti automatici, per poi procedere al passaggio alla versione più recente solo in un secondo momento, quando tutti i problemi emersi in una prima fase saranno stati risolti.

Windows 11 crea problemi sui PC
L’ultimo aggiornamento di Windows ha portato in dote diversi bug e crash di sistema: ecco come risolvere – computer-idea.it

A questo andamento non si è sottratto nemmeno l’aggiornamento KB5034765 per Windows 11 che è stato rilasciato lo scorso 13 febbraio e che ancora oggi continua a dare problemi a diversi utenti. Tra le problematiche maggiormente lamentate c’è l’impossibilità di scaricare. Moltissimi utenti hanno segnalato che le installazioni si bloccano al 96% quindi il PC dà il messaggio d’errore “0x800F0922” sul quale si legge: “Qualcosa non è andato come pianificato”.

Altri utenti lamentano invece la scomparsa continua della barra delle applicazioni nella parte centrale dello schermo e i continui e imprevedibili crash del File Explorer. Problemi si sono presentati anche nell’utilizzo del nuovissimo Copilot, il quale presenta attualmente numerosi bug che rendono l’esperienza di utilizzo tutt’altro che fluida e user friendly.

In seguito alle lamentele giunte sulle pagine ufficiali, Microsoft ha rassicurato l’utenza dicendo loro che i problemi sono ben noti al team di sviluppo e che questo è già al lavoro per sistemare tutti i bug e risolvere le problematiche. Nel frattempo, gli utenti che stanno riscontrando le problematiche possono provare a fixarle con un intervento diretto.

Bisognerà cancellare il comando segreto “C:\$WinREAgent” tramite il task manager e provare a reinstallare nuovamente l’ultimo aggiornamento. In questo modo i crash e i bug riscontrati in questi giorni dovrebbero essere eliminati.

Impostazioni privacy