Sul tuo smartphone Samsung c’è una sezione segreta che non hai mai aperto: come arrivarci e perché farlo subito

In un’era in cui la privacy digitale è sempre più a rischio, emerge un utile strumento disponibile a tutti per proteggersi.

I nostri smartphone nascondo cartelle e sezioni segrete, che buona parte degli utenti non scopre mai. La maggior parte delle persone, infatti, nell’utilizzo quotidiano del dispositivo, si affida a quelle che sono le funzionalità di base, evitando di approfondire la conoscenza del telefono oltre un certo livello. Questa abitudine, però, impedisce di scoprire delle caratteristiche che potrebbero rivelarsi utili in diversi contesti.

come trovare la sezione segreta nei telefoni samsung
Molti telefoni Samsung hanno una sezione segreta – computer-idea.it

Tra i vari modelli a offrire sezioni segrete e sicure ci sono anche i telefoni Samsung, sia nei modelli più recenti come il Galaxy S24 Ultra, sia in quelli più economici. Questa sorta di “cassaforte digitale” può poi diventare un luogo dove app, foto, video e file possono essere custoditi lontano da occhi indiscreti.

La sezione segreta, un ottimo strumento per garantire la privacy

Il processo è meno complicato di quanto si possa pensare. Parte tutto dalle Impostazioni del dispositivo, dove, sotto la voce “Sicurezza e privacy“, si trova l’opzione per attivare la “Cartella Sicura“. Una volta abilitata, comparirà un’icona nel cassetto delle app, tramite la quale si può accedere alla cartella stessa.

cartella segreta sui telefoni samsungLa sezione segreta è presente sia sui modelli più recenti, sia sui più vecchi – computer-idea.it

Questo spazio privato non è solamente un luogo dove custodire file. All’interno della Cartella Sicura, ogni elemento è completamente isolato dal resto del dispositivo: ciò significa che le app installate in questa sezione operano in un ambiente separato, con dati e informazioni non accessibili da altre app o utenti. È possibile, ad esempio, avere una versione dell’app della galleria dedicata esclusivamente alle foto private, garantendo così che questi scatti siano visibili solo quando si accede alla Cartella Sicura.

Un elemento molto apprezzato di questa funzionalità è la sua praticità, come si evince anche alla possibilità di spostare facilmente elementi dentro e fuori la Cartella Sicura. Che si tratti di nascondere informazioni sensibili o semplicemente di mantenere ordinato lo spazio digitale personale, la Cartella Sicura si adatta a tutte le diverse esigenze degli utenti.

È senza dubbio una delle migliori risposte alla domanda di privacy e sicurezza, presente anche in altri tipi di smartphone, con modalità di accesso differenti da caso a caso. Salvando i vostri file più privati e più importanti in questi spazi, avrete sicuramente una barriera in più dai ficcanaso che mettono le mani sul vostro smartphone.

Impostazioni privacy