Stress digitale? Questo marchio ti offre una grande soluzione

Una nota azienda leader nel settore degli smartphone ha ideato una tecnica per diminuire le distrazioni causate dalla costante connessione.

Negli ultimi anni è diventata sempre più evidente la necessità di trovare modi per allontanarci dai nostri telefoni. Sempre più esperti lanciano allarmi sul ruolo negativo che questi dispositivi stanno assumendo nella nostra vita quotidiana, alienandoci dalla realtà e contribuendo a mettere a rischio la nostra salute mentale. Un grosso ruolo, in tutto questo, è svolto dai social network, software da cui gran parte della popolazione mondiale ha sviluppato una vera e propria dipendenza.

motorola razr aiuta a combattere lo stress digitale
Sempre più persone sentono la necessità di allontanarsi dallo stress causato dalla costante connessione – computer-idea.it

Apple e Google, che gestiscono le piattaforme software più utilizzate al mondo, hanno aggiunto più funzioni a iOS e Android negli ultimi anni per affrontare tali preoccupazioni. “Modalità concentrazione“, limiti di tempo pre-impostati e app di terze parti che aiutano l’utente a non aprire i social, timer da settare e rispettare.

Sono solo alcuni dei metodi che le aziende hanno provato a implementare nei loro sistemi, ma nessuno ha avuto un reale successo. Ora, alcuni utenti stanno inaspettatamente riportando finalmente esperienze positive grazie a un nuovo tipo di dispositivi: gli smartphone pieghevoli di Motorola.

Una trovata molto interessante da parte di un’azienda che sta tornando ai fasti di un tempo

Sembra assurdo, ma molti utenti in giro per il mondo affermano che passare ai telefoni a conchiglia è un buon modo per ridurre il tempo passato davanti allo schermo. E Motorola, azienda leader nel settore dei dispositivi pieghevoli già da prima dell’arrivo degli smartphone, ha deciso di dotare i suoi nuovi modelli “Motorola Razr” di una modalità che possa aiutare ancora di più gli utenti in cerca di relax dallo stress digitale.

il motorola razr contiene una modalità per diminuire le distrazioni
Il Motorola Razr è progettato per aiutare gli utenti a distaccarsi da social network e notifiche continue (Foto YouTube Motorola) – computer-idea.it

I Motorola Razr sono dotati di una modalità speciale progettata per minimizzare le distrazioni. Denominata “Unplugged” (che in inglese significa appunto “Scollegato”), questa funzione permette all’utente di disattivare temporaneamente tutte le app tranne quelle di cui ha realmente bisogno.

È molto simile alla modalità Focus di Apple o a “Niente Distrazioni” già presente su Android, ma la versione di Motorola va oltre: le app non autorizzate scompaiono del tutto e l’utente vede un layout totalmente diverso della schermata Home e del menù, che offre accesso solo alle app scelte dall’utente stesso.

Le persone hanno provato tanti modi diversi per gestire l’uso del telefono“, ha detto Lexi Valasek, una ricercatrice di Motorola. “La nostra modalità può aiutare a combattere quel movimento istintivo di aprire app che ti portano lontano da quello che dovresti fare in quel momento“.

Impostazioni privacy