Smartphone, cos’è la “modalità di lettura”: come funziona e perché è consigliata, pochi lo sanno

La maggior parte degli smartphone è dotato di questa funzionalità, che rende la lettura di un testo molto più semplice.

I nostri smartphone contengono così tante funzionalità che è impossibile esplorarle tutte. Alcune sono molto pubblicizzate dalle aziende produttrici, altre restano invece nell’ombra ed è compito dell’utente scoprirle e capire come utilizzarle. Questo, però, implica che molto spesso alcune delle più utili rimangono nel dimenticatoio e gli utenti continuano a utilizzare i propri dispositivi sfruttando solo una parte della loro potenzialità.

la modalità di lettura rende i testi più semplici da leggere
Quasi tutti gli smartphone dispongono della “modalità di lettura” – computer-idea.it

È il caso della “modalità di lettura“, una funzione che potrebbe rendere molto più piacevoli alcuni momenti di utilizzo dello smartphone, ma che poche persone sanno come sfruttare. Molte volte, infatti, gli utenti si ritrovano ad aprire una pagina web e a combattere contro layout di dubbia utilità per trova l’informazione di cui hanno bisogno. Ecco, la “modalità di lettura” arriva in loro soccorso proprio durante questi momenti.

Una modalità sorprendentemente utile

Sostanzialmente, la “modalità di lettura” rende una pagina web più semplice da leggere, eliminando tutte le possibili distrazione. È una funzione molto utile, soprattutto quando si devono leggere testi particolarmente lunghi, che a causa di layout di pagina poco user-friendly o di pubblicità che continuano a interrompere la lettura diventano spesso una fonte di frustrazione.

per attivare la modalità di lettura serve un'app apposita
La “modalità di lettura” rende ogni testo sullo smartphone simile a quello visualizzato su un ebook – computer-idea.it

Quando si attiva la modalità lettura, il testo visualizzato sulla pagina web assumerà un aspetto molto simile a quello di un ebook: l’utente potrà regolare la dimensione e il colore del testo, lo spazio tra le righe e anche il colore dello sfondo. È particolarmente utile per chi ha problemi di vista o qualsiasi tipo di difficoltà nella lettura, non a caso è classificato come uno strumento per l’accessibilità di cui la maggior parte degli smartphone deve essere dotata.

Per gli utenti Android esiste un’app specifica, chiamata proprio “Modalità di lettura” e sviluppata da Google in persona. Una volta installata, è necessario aprire il browser o, in generale, l’app su cui si deve leggere il testo e poi effettuare il collegamento con l’app “Modalità di lettura”. Si dovrà confermare di voler attivare le funzioni per l’accessibilità e l’utilizzo della Modalità lettura in qualsiasi momento. 

Successivamente, verrà visualizzato un pulsante sul bordo dello schermo (che può essere posizionato a piacimento). Cliccando su di esso l’applicazione provvederà in automatico a semplificare la pagina web in modo che possa essere letta al meglio.

Impostazioni privacy