Shein, Amazon e gli altri non sono così sicuri: segui questi 5 consigli per non subire truffe

Seguire questi consigli aumenta la sicurezza durante gli acquisti online e aiuta a evitare esperienze di acquisto negative.

Nell’era digitale, gli acquisti online sono diventati una norma, con milioni di consumatori che si affidano quotidianamente a piattaforme di e-commerce come Amazon e Shein per le loro necessità di shopping. Nonostante la comodità di questi strumenti e la vasta gamma di prodotti disponibili, tra gli utenti crescono anche le preoccupazioni relative alla sicurezza di queste transazioni.

rischi di comprare su amazon o shein
Gli acquisti online su piattaforme come Amazon e Shein sono comodi ma presentano rischi di sicurezza legati ai dati personali e alla qualità dei prodotti – computer-idea.it

I rischi vanno dalla violazione dei dati personali fino alle frodi finanziarie, passando per la vendita di prodotti non conformi agli standard di sicurezza. L’aumento degli acquisti online ha inevitabilmente portato con sé un incremento delle attività illecite, con truffatori che cercano di approfittarsi della fiducia che i consumatori ripongono in queste piattaforme. Questi fattori mettono in evidenza la necessità di un approccio più informato e cauto verso gli acquisti online.

E-commerce: le pratiche di sicurezza essenziali per un acquisto sicuro online

Per contrastare questi rischi e garantire un’esperienza di acquisto online sicura, è essenziale adottare misure precauzionali. La Commissione Nazionale per la Protezione e la Difesa degli Utenti di Servizi Finanziari (Condusef) ha messo in luce la vulnerabilità degli acquisti su piattaforme come Shein, Amazon e altre, proponendo alcuni consigli pratici.

i rischi dell'e-commerce
Controllare le informazioni del venditore, come indirizzo fisico e politiche di reso, è importante per confermare la legittimità dell’e-commerce – computer-idea.it

La prima precauzione da prendere è quella di utilizzare sempre password complesse e uniche per ogni sito di e-commerce. Questo semplice accorgimento diminuisce il rischio di accessi non autorizzati ai tuoi account. Se risulta difficile tenere traccia di tutte le password, si può optare per un gestore di password, come quello disponibile gratuitamente in Google Chrome.

Un altro aspetto fondamentale è mantenere i software di sicurezza e i sistemi operativi dei tuoi dispositivi sempre aggiornati. Le patch di sicurezza frequenti aiutano a proteggere i tuoi dati dalle nuove minacce. Quando si accede su un sito di e-commerce è inoltre fondamentale verificare l’autenticazione e la crittografia delle piattaforme.

Prima di effettuare acquisti, assicurati che il sito web utilizzi tecnologie di sicurezza avanzate, come l’autenticazione a due fattori e la crittografia SSL/TLS. Allo stesso modo, prima di completare un acquisto, verifica la legittimità dell’e-commerce controllando l’indirizzo fisico, il numero di telefono e le politiche di reso e privacy.

Infine, per quanto possa sembrare scontato, è importante utilizzare sempre e solo metodi di pagamento sicuri. Gli utenti dovrebbero sempre preferire metodi di pagamento che offrono livelli aggiuntivi di sicurezza, come le carte di credito con CVV dinamico o i servizi di pagamento che non richiedono la condivisione diretta delle informazioni della carta di credito con il venditore.

Impostazioni privacy