Shazam sempre più intelligente: introdotte nuove funzionalità utilissime per il riconoscimento dei brani musicali, tutti i dettagli

Le nuove funzionalità introdotte da Shazam permettono una fruizione dei brani più immediata, personale e condivisa.

Negli ultimi anni, Shazam si è confermato come uno dei servizi di riconoscimento musicale più popolari e affidabili, capace di trasformare la semplice curiosità di conoscere il titolo di una canzone sentita per caso in una piacevole scoperta. La sua tecnologia, in costante evoluzione, ha reso possibile identificare brani in pochi secondi, arricchendo l’esperienza musicale di milioni di utenti in tutto il mondo.

nuovo aggiornamento di shazam
Shazam diventa sempre più potente – computer-idea.it

Proprietà di Apple dal 2018, Shazam ha continuato a espandere le sue capacità, integrandosi perfettamente con altri dispositivi e piattaforme, per offrire un servizio sempre più completo e trasversale. La recente ondata di aggiornamenti riflette l’ambizione della piattaforma di rimanere al passo con le esigenze in evoluzione degli utenti.

Introducendo funzionalità innovative che promettono di migliorare ulteriormente l’esperienza di riconoscimento musicale. Ciò che rende queste novità particolarmente eccitanti va oltre il semplice miglioramento tecnico: si tratta di una vera e propria rivoluzione nel modo in cui interagiamo con la musica nel nostro quotidiano.

Un modo tutto nuovo di utilizzare Shazam

Con l’ultimo aggiornamento, Shazam per Wear OS ha fatto un grande balzo in avanti, offrendo la possibilità di utilizzare l’applicazione in maniera completamente indipendente dallo smartphone. Questo significa che gli utenti possono ora identificare i brani musicali direttamente dal proprio smartwatch Android, senza la necessità che il telefono sia nelle vicinanze.

shazam si potrà usare anche senza telefono
Con il nuovo aggiornamento, per utilizzare Shazam non sarà più obbligatorio avere con sé lo smartphone – computer-idea.it

Una novità che segna un importante sviluppo per chi possiede uno smartwatch con WearOS, ampliando le possibilità di utilizzo in vari contesti, dal jogging al semplice soggiorno in casa. Un’altra caratteristica introdotta con l’ultimo aggiornamento riguarda la sincronizzazione istantanea delle canzoni riconosciute tra diversi dispositivi.

Questo aggiunge un livello di comodità significativo, consentendo agli utenti di accedere alle loro scoperte musicali su qualsiasi dispositivo connesso allo stesso account Shazam. La funzionalità sarà ancora più apprezzata da chi utilizza servizi di streaming musicale come Spotify, dove le tracce identificate possono essere automaticamente aggiunte a una playlist.

Una delle novità più apprezzate è la capacità dell’app di funzionare offline sui dispositivi Wear OS. In assenza di connessione internet, Shazam salva un estratto della canzone che l’utente sta cercando di identificare, per poi riconoscerla non appena il dispositivo si riconnette. Questa funzione è ideale per gli utenti che spesso si trovano in zone con copertura internet limitata o che possiedono smartwatch senza opzione LTE.

Impostazioni privacy