Sapevi che puoi trasformare il tuo vecchio telefono in un impianto di videosorveglianza?

In un mondo dove la tecnologia si evolve rapidamente, molti di noi si ritrovano con vecchi dispositivi che sembrano aver esaurito la loro utilità.

Prima di considerare l’idea di gettare via quel vecchio smartphone, perché non dargli una seconda vita trasformandolo in qualcosa di utile? Un’ottima idea potrebbe essere quella di convertirlo in una videocamera di sorveglianza per la tua casa. Questo non solo è ecologico, ma ti offre anche un modo economico e efficace per mantenere sicuro il tuo ambiente domestico.

Impianto di video sorveglianza con lo smartphone
Trasforma il tuo cellulare in un impianto di video sorveglianza – computer-idea.it (fonte Canva)

Riciclare i dispositivi obsoleti non solo contribuisce alla riduzione dei rifiuti elettronici ma può anche migliorarne significativamente l’utilizzo quotidiano sotto forma nuova ed utile come quella della videosorveglianza domestica fai-da-te.

Il primo passo per trasformare il tuo vecchio telefono in una videocamera di sorveglianza è scaricare e installare l’applicazione Alfred Camera. Questa app è disponibile sia per Android che per iOS, quindi è compatibile con la maggior parte dei dispositivi sul mercato.

Installazione dell’App Alfred Camera

Dopo aver installato l’app sul vecchio telefono, dovrai configurarlo come “Camera“. Successivamente, installa l’app sul tuo smartphone attuale e seleziona l’opzione “Viewer“. Questa configurazione ti permetterà di visualizzare le immagini riprese dal tuo vecchio dispositivo direttamente sul telefono che usi ogni giorno.

Il sito web di Alfred Camera
Scarica l’app Alfred Camera sui tuoi dispositivi e sorveglia la tua casa – computer-idea.it (fonte sito web Alfred.Camera)

Configurare Alfred Camera è un processo intuitivo e user-friendly. Una volta che hai impostato il dispositivo come camera e viewer rispettivamente sui due telefoni, sei praticamente pronto per iniziare a monitorare gli spazi desiderati. Tra i principali vantaggi offerti da Alfred Camera vi sono le notifiche push in tempo reale nel caso venga rilevato movimento. Questo significa che sarai immediatamente informato se qualcosa o qualcuno si muove nell’area sorvegliata mentre tu non ci sei.

Un altro aspetto notevole dell’utilizzo della tua nuova videocamera fai-da-te riguarda la capacità di effettuare riprese anche in condizioni di scarsa illuminazione. La funzione Night Vision della camera permette infatti di catturare video chiari anche durante la notte o in ambienti poco illuminati, assicurando così protezione 24 ore su 24.

Trasformando il tuo vecchio telefono in una videocamera con l’aiuto dell’applicazione Alfred Camera puoi ottenere un sistema efficace per monitorare la tua casa senza dover investire grandi somme nell’acquisto dei tradizionali sistemi di sicurezza video professionali. È una soluzione pratica ed economica che sfrutta al meglio le tecnologie che già possiedi.

Impostazioni privacy