Samsung verso una nuova vera rivoluzione degli smartphone: non hai idea di quello che ha in mente

Samsung si prepara a rivoluzionare gli smartphone con una nuova idea geniale. Ecco che cosa ha in mente l’azienda sudcoreana.

Nel corso del CES 2024 in programma a Las Vegas in questi giorni, tutte le big tech del settore stanno presentando al grande pubblico le principali novità che arriveranno in commercio quest’anno. Oltre ad alcuni concept ed idee rivoluzionarie a cui si continuerà a lavorare per poterle apportare a dispositivi che puntano a cambiare completamente le nostre abitudini.

Rivoluzione degli smartphone Samsung, cosa sappiamo sui nuovi progetti
Samsung ha in mente una nuova rivoluzione per gli smartphone – Computer-idea.it

Nella lista non poteva mancare Samsung, da sempre una delle aziende che più guarda al futuro. Soprattutto nel settore degli smartphone, con possibili dispositivi che esulano dalle funzionalità di base che conosciamo oggi e puntano tutto su design e specifiche mai viste prima. Proprio durante il CES, il colosso sudcoreano ha presentato un concept che ha dell’incredibile e ha da subito lasciato gli appassionati senza parole. Ecco di cosa si tratta e come potrebbe venire applicato nella nostra vita quotidiana.

Rivoluzione Samsung per gli smartphone: l’ultima idea dell’azienda

Come già più volte successo in questi anni, anche nel 2024 il CES ha rappresentato la finestra giusta per dar modo a Samsung di presentare concept rivoluzionari per i suoi smartphone. Che non è detto vedranno la luce nel mercato, ma lasciano sbalorditi per la loro genialità e per gli utilizzi che potrebbero venirne fatti. In particolare parlando di dispositivi pieghevoli, c’è un nuovo aggiornamento che dovreste conoscere.

Samsung rivoluziona il mondo mobile
Samsung presenta i pieghevoli Inside Out – foto via Samsung – Computer-idea.it

L’azienda ha infatti presentato un device foldable di tipo Inside Out, in grado di piegarsi da dentro e fuori. Si tratta dunque di uno smartphone che ha una cerniera centrale che ha la capacità di aprirsi sia puntando verso l’esterno che verso l’interno. Il design ricorda molto i Galaxy Z Flip, ma è proprio lo schermo a rappresentare la rivoluzione vera e propria.

Un’idea che non sta venendo seguita per la prima volta in assoluto dal colosso asiatico. Già in passato si era visto un dispositivo con display Flex In & Out, in stile Galaxy Z Fold e con un formato tablet. Tra le altre cose, l’azienda ha anche presentato al pubblico alcune tipologie di schermi OLED alternativi. Come le soluzioni Rollable Flex e Flex Hybrid, con pannelli arrotolabili e pieghevoli. Staremo a vedere quali di questi concept resteranno tali e quali invece verranno applicati su smartphone veri e propri da lanciare in commercio.

Impostazioni privacy