Asus ROG presenta il primo monitor della storia che cambia definizione e frame rate in tempo reale

Il monitor ROG Swift oled PG32UCDP di Asus è pronto a fare il suo debutto nei prossimi mesi. Ha una tecnologia che lo rende unico al mondo. 

Asus ha annunciato il monitor avveniristico pensato per il gaming professionale. Si tratta del ROG Swift oled PG32UCDP, da 32” e che verrà mostrato con tutte le sue caratteristiche con tanto di prova diretta delle prestazioni offerte al CES 2024. L’evento si svolgerà tra il 9 ed il 12 gennaio prossimi a Las Vegas, con l’apertura del 2024 che vedrà dunque grande protagonista Asus con la sua linea di monitor ROG.

Asus è pronta a mostrare al mondo il super monitor ROG Swift oled PG32UCDP
Questo nuovo monitor ROG Swift OLED è unico al mondo (Computer-idea.it)

Chi avrà la fortuna di potere prendere parte al Consumer Electronics Show in Nevada tra pochi giorni potrà assistere tra i tanti eventi previsti anche alla presentazione diretta di questo gran ben pezzo di hardware. Ed Asus ha parlato in termini entusiastici del monitor ROG affermando che si tratta del “primo di sempre a comportarsi in dual-mode“. Tra le caratteristiche del monitor ROG a dir poco avveniristico spiccano il supporto al 4K a 240 Hz oppure ai 1080p e 480 Hz. Assieme al ROG Phone 8 e ad una nuova iterazione del laptop gamig Zephyrus G14, il ROG Swift oled PG32UCDP sarà il piatto forte di Asus.

Monitor ROG Swift oled PG32UCDP, prezzo e dettagli

Questo nuovo monitor per i videogiocatori professionisti o per coloro che esigono il massimo delle prestazioni dal loro hardware è solo l’ultimo della famiglia degli Swift oled della serie PG. Prima del PG32UCDP c’erano stati il ROG Swift OLED PG49WCD, il ROG Swift OLED PG32UCDM ed il ROG Swift OLED PG34WCDM.

Asus è pronta a mostrare al mondo il super monitor ROG Swift oled PG32UCDP
Asus rivoluziona il mercato con questo ROG Swift OLED (Computer-idea.it)

Le loro dimensioni sono di rispettivamente 49 pollici, 32 pollici e 34 pollici. Il design del nuovo modello sarà sostanzialmente lo stesso. Cambieranno ovviamente le misure con alcuni dei monitor precedenti, essendo questo a 32 pollici. Il pannello oled sembra sia anche lo stesso del monitor LG UltraGear 32GS95UE e la cosa è da interpretare come una ottima notizia. Infatti la sudcoreana LG vanta un primato ideale a detta di molti utenti e consumatori per quanto riguarda la eccellenza negli schermi tv e per computer fissi.

Quindi Asus non vuole scendere a compromessi e cercherà di offrire il top del top alla propria utenza. Questa cosa però lascia presagire che il prezzo base di listino dovrebbe essere certamente non basso. Maggiori informazioni verranno rivelate al CES di Las Vegas tra qualche settimana. Presumibilmente dovremmo attestarci almeno sui 1100 euro, se non di più.

Impostazioni privacy