Risparmio energetico su iPhone, evitare di disattivarlo è semplicissimo: due mosse e il gioco è fatto

Vuoi evitare di disattivare il risparmio energetico sul tuo iPhone? Fai questo e non sarai costretto a toglierlo: è facile.

Se il nostro cellulare si scarica molto in fretta è importante utilizzare il risparmio energetico. Si tratta di una funzione piuttosto interessante e che permette ad ogni dispositivo di durare più a lungo. Alcune applicazioni consumano tanta energia infatti, ma non c’è bisogno di preoccuparsene con questa funzione. Il problema è che dopo che si supera una certa percentuale di batteria, il risparmio energetico si disattiva in automatico.

Come evitare di disattivare il risparmio energetico nell'iPhone
Come puoi evitare di disattivare il risparmio energetico nell’iPhone – Computer-idea.it

Parliamo dell’80% per la maggior parte degli iPhone. Il dispositivo non ritiene necessario il suo attivo, quindi la rimuove di base. Questa funzione è presente in quasi tutti i cellulari. Anche se può essere d’aiuto sotto certi versi, per tanti di noi è davvero fastidiosa. Sarebbe il caso di capire in che modo poterla gestire. Ma in che modo si può evitare che venga disattivato il risparmio energetico? Continua a leggere per scoprirlo.

Risparmio energetico che si disattiva da solo: fai questo e non accadrà mai più.

Per evitare che il risparmio energetico si disattivi dobbiamo ricorrere ai Comandi di Apple. Iniziamo creando una Automazione, quindi apriamo l’applicazione apposita. A questo punto spostiamoci verso il pannello per cercare “Modalità risparmio energetico“, per poi deselezionare l’opzione “è attivato“. In seguito va selezionato “è disattivato“. Dopodiché proseguite facendo tap su “Aggiungi azione” e cercate “Imposta modalità risparmio energetico“.

Come evitare di disattivare il risparmio energetico nell'iPhone
Fai questo per evitare di disattivare il risparmio energetico nel cellulare – Computer-idea.it

Infine assicuratevi che l’opzione “Attiva” sia blu e selezionata. Poi fate tap su “Avanti” e ricordate di disattivare lo switch accanto a “Chiedi prima di attivare” (qui andrà premuto “Non chiedere”). Così facendo non dovrete più preoccuparvi della disattivazione. il risparmio energetico rimarrà sempre e comunque disponibile. Chi ha sognato di avere questa funzione attiva in ogni momento della giornata, ora potrà stare tranquillo per davvero.

Il nostro consiglio rimane quello di tenere attivo il risparmio energetico quando serve. Di solito comincia ad avere un ruolo importante sotto il 50%. Sopra quella soglia il dispositivo non si scaricherà tanto facilmente. Con il passare del tempo la batteria potrebbe arrivare a guastarsi: bisogna fare attenzione e proteggere la propria batteria in tutti i modi possibili. Ricordiamo anche quanto sia importante tenere la carica del proprio iPhone in un intervallo tra il 20% e l’80%, in cui il terminale fatica di meno.

Impostazioni privacy