Perché Windows non installa gli aggiornamenti e come risolvere: guida per principianti

La mancata installazione degli aggiornamenti Windows può essere un problema, come risolvere? Ecco la guida adatta a tutti.

Gli aggiornamenti rappresentano un elemento essenziale per mantenere alta la stabilità del PC, di uno smartphone o di un tablet. In alcuni casi però potrebbero esserci dei problemi che non consentono al sistema di installare i nuovi update.

Guida per gli aggiornamento Windows
Come fare se Windows non installa gli aggiornamenti – (Computer-Idea.it)

Microsoft lavora sempre al massimo per tenere il sistema operativo aggiornato in modo da evitare che i malware vadano a sfruttare bug e vulnerabilità. Il lavoro degli sviluppatori si manifesta tramite patch da installare ogni settimana, ma in alcune circostanze potrebbero emergere degli errori critici.

In caso di errore potrebbe apparire un messaggio come segnala l’impossibilità dell’installazione degli update di Windows. In presenza di tale scenario si può agire in maniera diretta per superare il problema consentendo l’installazione degli aggiornamenti: vediamo come fare.

Come risolvere il problema della mancata installazione degli aggiornamenti di Windows: la guida

Quando gli aggiornamenti non vengono installati il problema nasce proprio da Windows Update, il gestore del download e dell’installazione degli update, che in va in errore o non funziona correttamente. Gli errori non lasciano solo il computer scoperto dalle ultime patch di sicurezza ma provocano anche dei riavvii e installazioni che vengono annullate.

risolvere problema Windows Update
Le possibili soluzioni per installare correttamente gli update di Windows – (Computer-Idea.it)

Per cercare di risolvere la problematica e riuscire ad installare gli aggiornamenti è possibile operare in maniera diretta. In Windows 10 e 11 bisogna cliccare il tasto destro del mouse sul menu Start e poi su “Impostazioni” arrivando a “Sistema“, “Risoluzione” e “Altri strumenti di risoluzione dei problemi“. Nella nuova schermata è necessario premere su “Esegui” accanto alla voce Windows Update così da effettuare il ripristino delle impostazioni di questa sezione.

Se la classica risoluzione del problema non dovesse funzionare si può procedere aprendo il promt dei comandi come amministratore. Bisogna cercare “promt dei comandi” nel menu Start, premendo con il tasto destro del mouse per eseguirlo come amministratore. All’interno si dovranno digitare i seguenti comandi: “net start wuauserv”; “net start cryptSvc”; net start bits”; net start msiserver”. Ora non resterà fare altro che chiudere la finestra e riavviare il PC.

In ultima battuta si può provare a ripristinare i file di sistema danneggiati. Anche in questo caso bisogna aprire il promt dei comandi e digitare: “DISM /Online /Cleanup-Image /CheckHealth”;  “DISM /Online /Cleanup-Image /ScanHealth”; DISM /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth. Al termine sarà necessario riavviare il computer e lanciare Windows Update.

Impostazioni privacy