Perché dovresti smettere subito di mettere il telefono in carica sul comodino quando dormi: il motivo ti sconvolgerà

Scegliere di modificare queste abitudini non solo aumenterà la sicurezza, ma migliorerà anche la qualità della vita in generale.

Alcune persone condividono il letto con il loro partner, altre con i loro animali domestici e molte altre lo condividono con il proprio telefono. E non sono poche: un recente studio ha scoperto che fino al 62% degli adulti ammette di dormire con il telefono a portata di mano.

perché non lasciare lo smartphone in carica sul comodino
Dormire con il telefono in carica sul comodino espone a diversi rischi – computer-idea.it

Per quanto sia un’abitudine radicata, però, sembra che non ci sia nulla di buono nel tenere il telefono sul comodino mentre si trova in carica e, negli ultimi mesi, la stessa Apple ha ribadito questo concetto. La convenienza di avere il telefono a portata di mano per l’uso come sveglia o per controllare le notifiche prima di addormentarsi è spesso una tentazione irresistibile.

Ma in alcuni casi potrebbe anche trasformarsi in un pericolo non indifferente. E non si tratta di una questione di onde elettromagnetiche, sul cui effetto la scienza non si è ancora espressa all’unanimità, ma di un problema ben più tangibili.

Pericoli reali e decisamente preoccupanti

La preoccupazione principale riguarda il rischio di surriscaldamento e incendi. I colossi tecnologici come Apple hanno esplicitamente avvertito di evitare la carica dei dispositivi su superfici morbide o infiammabili come letti o comodini, sottolineando il potenziale pericolo di surriscaldamento. Questi avvertimenti non sono infondati. Studi e rapporti hanno evidenziato casi in cui telefoni lasciati a caricare in queste condizioni hanno causato incendi, talvolta con esiti devastanti.

ma lasciare lo smartphone in carica sul comodino
Gli smartphone, generalmente, tendono a riscaldarsi molto quando sono in carica e questo può spesso diventare un pericolo – computer-idea.it

Oltre ai rischi di sicurezza fisica, la pratica di tenere il telefono vicino durante la notte influisce negativamente sulla qualità del sonno. Avere il telefono così a portata di mano spinge molti utenti a utilizzarlo fino a poco prima di chiudere gli occhi, ma la luce blu emessa da questi dispositivi può disturbare i ritmi circadiani, interferendo con la produzione di melatonina, l’ormone del sonno. Questo può portare a ritardi nel momento di addormentarsi e a una riduzione della qualità del riposo notturno.

La privazione del sonno, a sua volta, è associata a una varietà di problemi di salute, tra cui stress, ansia, depressione e problemi cardiaci. Inoltre, l’uso prolungato dei dispositivi prima di dormire alimenta la dipendenza e l’abitudine a ritardare il momento di spegnimento, riducendo ulteriormente il tempo dedicato al sonno.

Apple e altri produttori sottolineano l’importanza di utilizzare solo caricabatterie approvati che garantiscano una carica sicura e affidabile. Ignorare questi consigli può compromettere non solo la sicurezza del dispositivo, ma anche quella dell’utente. In generale, i dispositivi di ogni tipo andrebbero caricati su superfici piane e ben ventilate, lontano da materiali facilmente infiammabili. Queste precauzioni sono essenziali per prevenire danni ed essere sicuri di dormire in un ambiente senza pericoli.

Impostazioni privacy