Nuovo PC: meglio investire in SSD o RAM? Non farti fregare o rischi rallentamenti continui

Volete acquistare un PC con SSD potente ma RAM limitata o viceversa? State molto attenti e non fatevi fregare, così rischiate rallentamenti.

Se avete deciso di acquistare un nuovo PC o di assemblarne uno da zero, ci sono alcuni aspetti dei quali è bene sempre tenere conto. Partendo proprio dalla scheda tecnica, che deve essere “armoniosa” e perfettamente bilanciata per far sì che ogni singola operazione possa essere in linea con quanto scelto al momento della spesa. Ecco perché alcuni valori andrebbero guardati con maggior cura.

SSD e RAM del PC, come scegliere quella giusta per evitare rallentamenti
Ecco come scegliere la memoria RAM del PC perfetta per voi – Computer-idea.it

Parliamo per esempio delle memorie, e quindi dell’SSD e della RAM. Si tratta di due valori simili ma molto diversi tra di loro al tempo stesso. Se la SSD altro non è che la memoria di archiviazione che ha un dispositivo tech in generale e in particolare il PC, la RAM è una sorta di spazio d’archiviazione virtuale dove vengono salvati tutti i processi che vengono eseguiti. Cosa succede se si acquista una SSD potente ma si ha una RAM limitata? Non fatevi fregare, rischiate dei rallentamenti importanti.

SSD potente e RAM limitata: se fate così, rovinate il vostro PC

Scegliere una buona memoria RAM è fondamentale per potersi garantire prestazioni di qualità col proprio PC. Si tratta di un archivio dove vengono conservati temporaneamente i dati, così da renderli disponibili in modo rapido e casuale. Dunque una periferica fondamentale per poter essere sicuri che il proprio computer possa girare nella maniera migliore e senza alcun tipo di rallentamento.

Con una RAM limitata e un SSD potente, il vostro PC rischia grosso
Cos’è la memoria RAM del PC e quanti Giga servono – Computer-idea.it

Molte persone, soprattutto alle prime armi, si confondono e pensato che – essendo una memoria come la SSD – non serve necessariamente averla potente e capiente. Basta affiancargli un hard disk di qualità e il gioco è fatto. Ma si tratta in realtà di un grave errore, in quanto uno degli elementi di base per l’assemblaggio di un PC è l’armonia tra le parti. Avere una SSD Premium e una RAM base potrebbe essere la scelta peggiore che potete fare.

Ma di quanta RAM c’è bisogno quindi? Dipende molto dalle proprie esigenze e da ciò che si vuole fare col computer. Se dovete svolgere operazioni di base come la navigazione in rete o l’utilizzo di programmi standard, allora vi consigliamo di attestarvi sugli standard di 4 o 8 GB.

Per un utilizzo più intensivo e professionale, che prevede l’utilizzo di app come Photoshop e giochi online, sarebbe meglio salire almeno a 16 GB. Infine per i professionisti dei settori creativi e per coloro che vogliono giocare a titoli tripla A col massimo della resa grafica e prestazionale, i 32 GB di standard sono la soluzione perfetta.

Impostazioni privacy