Non riesci a collegare lo smartphone alla tv? Ecco i passaggi da seguire per farlo in pochi secondi

Se non riuscite a collegare lo smartphone alla TV, ecco tutti i passaggi che dovete seguire. Così risolvete in pochi secondi.

Tutte le Smart TV di ultima generazione garantiscono, tra le altre cose, una comoda funzionalità per poter collegare lo smartphone. Così da sfruttare la televisione come fosse una sorta di secondo schermo più grande, dove vengono riprodotte tutte le immagini e le app che vengono aperte con il telefono. Un’interessante strumento che può rivelarsi utile per guardare video, film, serie TV o anche solo per condividere con altre persone determinate schermate.

Come fare per collegare lo smartphone alla TV
Il trucco per poter collegare subito lo smartphone alla TV – Computer-idea.it

Alle volte però, la configurazione può risultare più complicata del previsto. Per via di alcuni settaggi che vanno impostati manualmente e che gli utenti meno esperti potrebbero non conoscere. Se è successo anche a voi, ecco tutti i passaggi che dovete seguire per far sì che la connessione da remoto tra smartphone e Smart TV sia sempre garantita e accessibile in pochi secondi.

Come collegare lo smartphone alla TV: i passaggi da seguire

Se avete la necessita di collegare lo smartphone alla TV ma non sapete come fare, vi consigliamo di seguire questa semplice guida che in pochi passaggi vi permetterà di risolvere il problema. Così da poter sfruttare sempre lo schermo del televisore come fosse un secondo display dal telefono, molto utile e funzionale in determinate situazioni.

Collegare smartphone e TV, tutti i passaggi da seguire
Provate con questa guida per collegare lo smartphone alla TV – Computer-idea.it

Tramite il WiFi avete diversi accessori che possono tornarvi utili. Come per esempio il Chromecast di Google, un accessorio già disponibile in alcuni modelli di Smart TV o che potete acquistare esternamente e poi collegarlo alla porta HDMI. Stesso discorso per Miracast, una tecnologia promossa dalla Wi-Fi Alliance e che può essere sfruttato al meglio con l’ausilio di una chiavetta o di AirPlay tramite Apple.

Se invece volete passare dalla “vecchia maniera”, ossia con un cavo, potete fare ciò acquistando degli adattatori che lavorano collegando una parte di cavo al micro USB del telefono, un’altra alla porta HDMI del televisore e infine un’ultima con USB Type A all’alimentatore.

In pochi secondi, riuscirete a trasmettere le immagini da telefono alla TV senza alcun tipo di problema o di intoppo. Ne trovate di diversi sul mercato, anche su Amazon. E hanno prezzi modici e che potreste essere disposti a spendere per poter così avere un accessorio sempre pronto all’uso nel caso vogliate sfruttare questa tecnologia in casa vostra.

Impostazioni privacy