Non potrai più spiare il tuo partner su WhatsApp, l’ultima novità di iPhone

L’ultima novità di iPhone ti impedisce di spiare il tuo partner su WhatsApp. Da ora non potrai più farlo: scopriamo in cosa consiste.

WhatsApp è il servizio di messaggistica più utilizzato al mondo e che vanta oltre due milioni di utenti attivi. Grazie a questa applicazione si possono scambiare messaggi di varia natura, che possono anche incuriosire il proprio partner. A tal punto da spingerlo a voler vedere e leggere il contenuto di alcune conversazioni.

Non potrai spiare partner Whatsapp
Non potrai più spiare il partner su WhatsApp – (Computer-Idea.it)

Non è certamente sorprendente sapere che alcuni partner abbiano controllato almeno una volta l’applicazione WhatsApp della propria metà. Fino a questo momento era semplicissimo entrare nell’applicazione altrui, ma nel futuro prossimo non sarà affatto così.

Gli sviluppatori dell’app di Meta sembrano stiano lavorando all’accesso tramite passkey, elemento apparso nell’ultima versione beta per iOS. In questo modo, il proprietario del telefono potrà impostare l’accesso a WhatsApp tramite riconoscimento facciale o impronte digitali. Entriamo nei dettagli per scoprire meglio come potrebbe funzionare questa nuova funzione.

Accesso tramite passkey su WhatsApp: tutto sulla nuova funzione in arrivo

Il team di sviluppo Meta sta cercando sempre più di importare sulla piattaforma di messaggistica funzioni che aumentino la sicurezza e la privacy degli utenti. In questo contesto entra perfettamente il prossimo arrivo dell’accesso tramite passkey, una novità che rende chiara l’idea di voler migliorare l’esperienza utente in ogni momento.

Come il nuovo Whatsapp blocca i ficcanaso
Sarà possibile accedere all’app con un sistema di riconoscimento: Whatsapp blocca i curiosi (Computer-Idea.it)

Qualche mese fa l’azienda ha aggiunto il supporto per l’accesso con passkey nell’ultima versione beta dell’applicazione per dispositivi Android, questo è stato poi esteso anche ai device che montano il sistema iOS. Gli esperti di WaBetaInfo hanno notato la presenza della funzione nella versione beta di WhatsApp per iOS 24.2.10.73. Quest’ultima introduce la funzione che consente agli utenti di proteggere l’app con un metodo di riconoscimento.

Questa novità consente agli utenti iPhone di attivare il sistema di riconoscimento facciale Face ID, Touch ID oppure tramite la classica password. In questo modo WhatsApp vuole fornire una più alta sicurezza e, al tempo stesso, un modo semplice per accedere al proprio account.

L’introduzione del passkey fornisce un alto livello di sicurezza agli account degli utenti, respingendo così tutti i possibili curiosi. Questa funzione è attualmente in fase di sviluppo e la data ufficiale di rilascio non è stata ancora comunicata. Attualmente resta a disposizione per i tester ma, con ogni probabilità, gli utenti potranno accoglierla nel corso del 2024.

Impostazioni privacy