Niente armi da fuoco, atmosfera più dark e Game Pass al day one: tutto quello che sappiamo sul nuovo Doom

Il nuovo capitolo di Doom sembra essere destinato a gettare uno spartiacque dietro di sé: le ultime notizie lasciano senza parole.

Il mondo videoludico è in fermento per le recenti notizie riguardanti uno dei franchise più iconici e amati di sempre. Doom, la leggendaria serie di giochi sparatutto in prima persona, sembra pronta a sorprendere ancora una volta i suoi fan con un nuovo capitolo. Le indiscrezioni si sono intensificate nelle ultime settimane, lasciando intendere che l’annuncio ufficiale è ormai imminente.

novità sul nuovo capitolo di doom
Doom: The Dark Ages sarà ambientato in un mondo medievale, senza armi da fuoco (Foto Instagram @doom) – computer-idea.it

Questa nuova avventura, che promette di differenziarsi dai precedenti titoli, sta già facendo parlare di sé per alcune scelte di design innovative e un’ambientazione che potrebbe portare i giocatori in territori inesplorati. Oltre alle caratteristiche del gioco, si fanno sempre più sicure anche le notizie sulla modalità di lancio del nuovo capitolo, decisamente particolare.

Il nuovo gioco della serie Doom, che secondo le ultime voci si chiamerà “Doom: The Dark Ages“, sembra orientato a offrire un’esperienza completamente diversa da quella a cui siamo abituati. A differenza dei capitoli precedenti, che hanno sempre fatto leva su ambientazioni futuristiche e una massiccia presenza di armi da fuoco, “Doom: The Dark Ages” potrebbe trasportare i giocatori in un mondo ispirato al medioevo.

Un Doom medievale: possibile ritorno alle origini?

Questa scelta potrebbe indicare un prequel, focalizzato sulle origini del Doomslayer, il protagonista della serie. Le prime indiscrezioni risalgono allo scorso anno, quando il progetto era conosciuto con il nome in codice “Year Zero”. Ora, fonti vicine al team di sviluppo di Id Software e Bethesda confermano che il gioco è in lavorazione da almeno quattro anni e verrà ufficialmente presentato all’Xbox Games Showcase il 9 giugno.

data di uscita di doom the dark ages
Doom: The Dark Ages potrebbe essere un prequel (Foto Instagram @doom) – computer-idea.it

Ai giocatori dovrebbe essere dato un mondo medievale, con un’atmosfera più dark e cupa, rappresenta una novità assoluta per la serie. Sembra inoltre che le armi da fuoco, da sempre protagoniste del gameplay di Doom, lasceranno spazio a strumenti di combattimento più rudimentali e adatti all’epoca storica rappresentata.

Questa scelta, per quanto possa sembrare strana a un primo sguardo, potrebbe in realtà rinfrescare il gameplay e offrire una nuova prospettiva narrativa, approfondendo la storia del Doomslayer in un contesto inedito. L’obiettivo sembra essere quello di mantenere il DNA della serie, caratterizzato da azione frenetica e combattimenti intensi, ma con una veste completamente rinnovata.

Un altro punto di grande interesse per i fan è la modalità di lancio del gioco. Sembra infatti che “Doom: The Dark Ages” sarà disponibile su Xbox Game Pass fin dal day one, garantendo un accesso immediato per gli abbonati al servizio. Secondo le ultime informazioni, “Doom: The Dark Ages” arriverà anche su PlayStation 5, seguendo la tradizione dei precedenti capitoli della serie.

Impostazioni privacy