Netflix offline in aereo, attenzione: c’è un ‘dettaglio’ importantissimo che gli utenti devono conoscere

Prima di partire per un viaggio e riempire il proprio account Netflix di film scaricati, è importante considerare i limiti della piattaforma.

Sei un appassionato di serie TV e film Netflix e non vedi l’ora di goderti il tuo prossimo volo aereo immergendoti nelle avventure di “Stranger Things” o ridendo con gli episodi di “Friends”? Puoi farlo tranquillamente, visto che la piattaforma permette di scaricare i contenuti per guardarli poi quando non si ha a disposizione una connessione Internet. Prima di partire, però, c’è un aspetto cruciale che sarebbe meglio conoscere.

come scaricare i film su netflix
Non sempre è possibile scaricare i film dal proprio account Netflix – computer-idea.it

Netflix, fin dal periodo in cui stava nascendo, ha reso la vita più facile ai suoi abbonati offrendo la possibilità di scaricare film e serie TV per la visione offline. Questa funzionalità è risultata fondamentale per chi si trova spesso in viaggio, specialmente in aereo, dove la connessione Wi-Fi può essere costosa o inesistente. Ma prima di premere il pulsante di download, ci sono alcune limitazioni importanti da considerare.

Ci sono diversi limiti da considerare prima di scaricare un film Netflix sul proprio dispositivo

Prima di tutto, è importante assicurarsi che il proprio abbonamento sia compatibile. Il numero di dispositivi su cui si possono scaricare contenuti, infatti, dipende dal piano di abbonamento sottoscritto: il piano Standard permette download su due dispositivi, mentre il Premium su sei.

quanti film si possono scaricare su netflix
C’è un limite di titoli che si possono avere contemporaneamente in download per ogni account Netflix – computer-idea.it

Per chi utilizza invece il piano Base con pubblicità, invece, non è permesso scaricare nessun contenuto, su nessun dispositivo. Oltre a questo, bisogna considerare l’aspetto della memoria di archiviazione. Deve esserci abbastanza spazio di archiviazione sul proprio dispositivo per ospitare i film in download, che in genere sono abbastanza pesanti.

Arriviamo quindi ai vari limiti che Netflix applica sul download dei suoi contenuti. Prima di tutto, c’è un limite generale che si applica a ogni utente: si possono scaricare fino a 100 titoli attivi contemporaneamente per dispositivo. Questo significa che se c’è già un buon numero di film scaricati sul vostro computer o tablet, dovrete rimuoverne alcuni prima di poter far partire il download dei nuovi contenuti.

Oltre a questo, c’è anche un limite annuale di download per singolo titolo, che varia a seconda del film o della serie TV in questione. Alcuni titoli possono consentire download illimitati, mentre altri possono avere un limite di uno o pochi download per titolo. Questo limite è tipicamente impostato dallo studio o dalla casa di produzione che possiede i contenuti e Netflix deve rispettare queste restrizioni.

Infine, bisogna considerare anche che non tutti i titoli presenti sulla piattaforma sono disponibili anche per il download. I diritti d’autore di alcuni film e serie TV non appartengono completamente a Netflix, che quindi non è in grado di offrirli per il download.

Impostazioni privacy