Microsoft non vuole che la sua prossima Xbox abbia pezzi simili a PS6 di Sony: il piano è rivoluzionario

Microsoft potrebbe anche portare i suoi titoli Xbox su Playstation ma non vuole che le console si assomiglino più: cosa sta succedendo.

Le questioni che riguardano Microsoft e Sony in questo ultimo periodo ruotano tutte intorno a quella che per tanti fan della prima ora di Xbox suona come una resa totale: la possibilità di portare i videogiochi prodotti dagli studi interni proprio sulla console della società rivale. Su Twitter c’è già chi suona le campane a morto ma questo modo di ampliare il proprio bacino di utenti potrebbe non essere l’ultima disperata mossa di una società indebitata fino al collo, checché ne pensi qualcuno.

Futuro di Microsoft e della sua console
Microsoft vuole distanziarsi da Playstation con la sua nuova console – Computer-idea.it

Anche perché la famosa console che sui social alcuni beninformati danno come impossibile da vedere perché Microsoft abbandonerà la produzione a breve in realtà potrebbe diventare la prima di una nuova serie di hardware nati lasciando la produzione con i vecchi partner e dando una possibilità a qualcuno che aspettava da tempo di poter mettere il proprio sigillo.

Niente abbandono, le nuove Xbox saranno una rivoluzione?

Da quando gli alti papaveri di Microsoft hanno annunciato che alcuni dei giochi ritenuti prima esclusive imprescindibili stanno per diventare multipiattaforma c’è chi ha tirato fuori il completo nero e ha iniziato a parlare al funerale di Xbox. Tra le campane a morto c’è quella che riguarderebbe la console destinata quindi a morire come fu Windows Phone.

la prossima xbox non sarà con AMD
Microsoft vuole una nuova Xbox dentro e fuori? – computer-idea.it

Ma a quanto pare Microsoft non ha nessuna intenzione di abbandonare il suo parallelepipedo preferito, soprattutto non adesso che sta finalmente cominciando a fruttare anche attraverso il Game Pass. E a riprova che non è ora di seppellire il controller, c’è un leak che vorrebbe proprio Microsoft in cerca di un nuovo partner per il cuore della sua next gen.

A differenza di Sony, la società non ha ancora stretto nessun accordo con AMD, scelta per le passate e presenti iterazioni, e questo apre uno scenario interessante: Microsoft potrebbe dare un’occasione a Intel. La comunicazione tra le due parti, Microsoft e AMD, è iniziata ma con un ritardo ritenuto strano dallo youtuber di Moore’s Law Is Dead e in effetti se la console deve sostituire l’attuale generazione è già un po’ tardi per iniziare. La domanda quindi diventa se c’è effettivamente spazio per qualcosa di diverso e di nuovo.

Microsoft avrebbe in cantiere, secondo altre fonti vicine, una console portatile e potrebbe essere quello lo spazio in cui inserire Intel. Sotto il video YouTube in cui vengono fatte le riflessioni riguardo il passaggio di architettura c’è però chi fa notare che, se effettivamente le nuove Xbox dovessero avere un cuore Intel, il consumo energetico schizzerebbe alle stelle ed è di certo qualcosa che non è tollerabile nel 2024. E non va dimenticato che siamo comunque nell’ambito dei rumor e che per ora possiamo solo speculare amabilmente.

Impostazioni privacy