Lo smartphone del futuro viene direttamente dal passato: ecco tutte le caratteristiche

Tra centinaia di smartphone diversi in arrivo, questo modello promette di portare una ventata di freschezza guardando al passato.

Negli ultimi mesi sembra rafforzarsi una teoria avanzata da molti analisti del settore tech: il mercato degli smartphone sembra aver raggiunto un momento di saturazione. Dopo anni di innovazioni futuristiche e dispositivi sempre più sofisticati, un crescente senso di nostalgia per la semplicità e l’unicità sta prendendo piede tra gli utenti.

smartphone del futuro
Lo smartphone del futuro ha caratteristiche molto simili ai vecchi telefoni tradizionali – computer-idea.it

a costante corsa verso schermi più grandi, funzionalità complesse e design sempre diversi sembra in realtà spingere molti consumatori verso la ricerca di qualcosa di diverso, qualcosa che mantenga l’utilità dei moderni smartphone ma senza tutti gli accessori inutili e costosi di cui sono ormai imprescindibilmente dotati.

A proposito di questa tendenza, recentemente è stato presentato un dispositivo che promette di rivoluzionare il nostro rapporto con la tecnologia mobile, strizzando l’occhio a un’epoca in cui la tecnologia era molto più semplice di adesso. È da questa riflessione che nasce l’idea un dispositivo meno “smart” ma al tempo stesso efficiente come i suoi rivali più moderni.

Minimal Phone: una svolta verso il futuro, che guarda al passato

Stiamo parlando del Minimal Phone, un dispositivo che unisce l’estetica di un’epoca passata con la tecnologia del presente. Il suo schermo E Ink da 3,5 pollici, largamente utilizzato negli e-reader, offre un’esperienza di lettura confortevole e una straordinaria durata della batteria, a differenza dei display luminosi e energivori dei telefoni tradizionali.

il minimal phone è ispirato ai telefoni del passato
Il Minimal Phone mette in discussione il concetto di smartphone per come lo conosciamo oggi (Foto YouTube Global Update) – computer-idea.it

Non solo uno schermo tradizionale: il Minimal Phone presenta anche una tastiera fisica, un chiaro richiamo ai primi giorni della telefonia mobile. Se, dopo queste prime informazioni, qualcuno stesse pensando che il Minimal Phone è un semplice omaggio al passato, le altre specifiche chiariscono che si tratta in realtà di un dispositivo estremamente moderno.

Equipaggiato con un SoC MediaTek MT6769, 4 GB di RAM, e 128 GB di memoria interna, il Minimal Phone non ha molto da invidiare ai modelli in circolazione in questo periodo. È dotato anche di una fotocamera frontale da 8 MP e quella principale da 16 MP, insieme ovviamente al supporto per Bluetooth, WiFi, NFC, e GPS.

Il percorso di questo dispositivo, nonostante l’entusiasmo iniziale, non è però privo di sfide: al momento, il progetto si basa su una campagna di crowdfunding, che rende la sua realizzazione molto meno certa di quanto si possa pensare. Indiegogo ha dichiarato che, se non ci saranno imprevisti e la campagna procederà senza intoppi, le consegne del Minimal Phone sono previste per agosto 2024, con un prezzo di partenza di 325 dollari.

Impostazioni privacy