L’App CieID diventa sempre più importante: dove scaricarla e come utilizzarla

L’applicazione CieID sta diventando sempre più importante in Italia: ecco dove puoi scaricarla e come funziona.

Fra le applicazioni più usate del momento non manca la CieID. Si tratta della Carta d’identità Elettronica, cioè il documento d’identità fisico e digitale. Viene data a tutti gli italiani ed è emessa dal Ministero dell’Interno. Grazie a questo strumento si possono accedere ai servizi online di tutte le pubbliche amministrazioni. Un esempio lampante è l’INPS o l’Agenzia delle Entrate, che richiedono esattamente questo sistema.

Come funziona app CieID
Come scaricare e attivare gratis la app CieID – foto via Ministero dell’Interno – Computer-idea.it

La tecnologia si è evoluta con il tempo ed ora è molto più sviluppata. Difatti la CIE può funzionare in modi diversi fra loro. Per esempio tramite lettore NFC o con il proprio smartphone (solo se dotato di chip NFC). Di solito la maggior parte dei dispositivi elettronici gode di questa funzionalità. Per poter sfruttare il cellulare come lettore della CiE, però, è necessario scaricare l’applicazione CieID.

Carta CieID, come funziona e a che cosa serve: ciò che devi sapere

Ma come funziona quest’app? Tanto per cominciare è bene che sappiate una cosa. Cioè che può essere scaricata senza problemi dal Google Play Store o dall’Apple Store. Quindi non ci metterete più di qualche minuto per averla sul vostro cellulare. Dopodiché si dovrà abilitare la propria Carta di Identità Elettronica andando su “Registra la tua carta”. Qui viene richiesto l’inserimento del codice PIN composto dalle 4 cifre che vengono date a tutti.

Come si scarica e in che modo funziona l'app CieID
Grazie a queste informazioni potrai usare l’app CieID senza problemi – Computer-idea.it

Dopodiché si dovrà inserire un altro codice PIN da 8 cifre e poi la carta sul lettore NFC dello smartphone. Sarà necessario mantenere la carta sul dispositivo fino al termine della procedura. Così facendo si avrà a disposizione la carta CieID direttamente sullo smartphone. Nel caso in cui si volesse usufruire dell’identificazione biometrica, è consentito salvare solo le ultime 4 cifre del PIN. Così facendo si potrà accedere senza problemi ai servizi online.

In base al livello di sicurezza i cittadini avranno accesso ad alcune modalità. Nel primo livello ci vorranno solo le credenziali. Nel secondo un fattore di autenticazione per il possesso del dispositivo (con un codice OTP o QR Code). Ed infine il terzo con un accesso dello smartphone dotato di tecnologia NFC. Grazie all’applicazione, che sta diventando sempre più usata, avrete accesso a tutti i servizi amministrativi d’Italia. Questo è ciò che c’è da sapere sulla CieID usata da cellulare.

Impostazioni privacy