iPhone 16 e la grande novità del pulsante aggiuntivo: ecco a cosa servirà realmente

Il pulsante aggiuntivo potrebbe essere la grande novità di iPhone 16. Ecco a cosa servirà realmente, gli utenti sono già al settimo cielo.

Iniziano a spuntare le prime indiscrezioni in merito a quelle che potrebbero essere le principali novità in arrivo con iPhone 16. Apple sta lavorando da tempo col suo team di sviluppatori ed ingegneri al melafonino del futuro, che dovrebbe integrare aggiunte molto interessanti sia per quanto riguarda i due modelli standard e Plus che per i top di gamma Pro e Pro Max.

A cosa servirà il pulsante aggiuntivo di iPhone 16
Gli iPhone 16 potrebbero avere un tasto aggiuntivo – Computer-idea.it

E si parla di modifiche che potrebbero interessare soprattutto il comparto hardware, con un processore rinnovato ed alcune rivisitazioni a livello di design. Oltre alle solite aggiunte lato software, con iOS 18 che verrà rilasciato a settembre e sta stuzzicando già da oggi l’interesse di appassionati e non. Tra le altre cose, si parla di un pulsante aggiuntivo che potrebbe venire integrato nella scocca del melafonino. Ecco a cosa servirà realmente, potrebbe essere una svolta assoluta.

iPhone 16, a cosa servirà il nuovo pulsante aggiuntivo

Se tutto dovesse venire confermato, il nuovo iPhone 16 potrebbe presentarsi al grande pubblico con un nuovo pulsante aggiuntivo. Un cambio di rotta rispetto al passato che già da ora sta attirando l’interesse dei consumatori e potrebbe avere un utilizzo molto interessante e utile ogni giorno.

Aggiornamenti su iPhone 16
iPhone 16 avrà un pulsante segreto – Computer-idea.it

A riportare la notizia in anteprima ci ha pensato MacRumors, una delle fonti più autorevoli per ciò che riguarda il mondo Apple. Secondo le voci, iPhone 16 avrà un pulsante capacito aggiuntivo. Che viene definito Cattura, con il nome in codice di Project Nova. A differenza di iPhone 15, questo tasto sarà capacitivo e non meccanico. Riuscendo quindi ad identificare e decifrare la pressione dell’utente senza che ci siano movimenti meccanici. Fornendo poi una risposta in feedback aptico.

Posizionato all’altezza dell’antenna 5G mmWave degli ultimi melafonini, resta ora da capire a cosa servirà. Alcuni leaker lo hanno paragonato al pulsante Home degli iPhone SE, ma in realtà dovrebbe essere pensato per rendere più intuitivo l’utilizzo dell’app Fotocamera. Così da poter riprendere video e scattare fotografie aiutandosi con un tasto fisico.

C’è anche chi sostiene che il pulsante Cattura possa venire programmato dall’utente, proprio come abbiamo visto quest’anno con il tasto Action. Ma al momento arrivano poche conferme, anche perché sarebbe deleterio avere due tasti personalizzabili. Staremo a vedere cosa succederà, se ne riparlerà nel corso dei prossimi mesi. In attesa dell’evento di presentazione che si terrà nell’autunno del 2024.

Impostazioni privacy