iOS 18 pronto a cambiare la vita alle persone con disabilità: le novità in arrivo su iPhone e iPad

Il prossimo aggiornamento di iOS aiuterà le persone con disabilità. Ecco che cosa aggiungerà di davvero speciale.

Apple si occupa di aggiornare il suo sistema operativo da sempre. Vuole assicurarsi che non ci siano scontenti fra gli utenti e che ogni cosa vada per il verso giusto. Sicuramente è una attività molto difficile e che richiede del tempo. Ma non è così complicato dal momento che basta tenere d’occhio i feedback dei clienti. Ecco perché il prossimo aggiornamento sarà così particolare: nessuno se lo sarebbe mai aspettato.

Il prossimo aggiornamento di IOS aiuterà i disabili
IOS si aggiorna in grande questa volta (Foto: D&D PowerWeb) – Computer-idea.it

Ormai è da un po’ di tempo che Apple stava lavorando ad una funzione particolare. Nello specifico ad un update che avrebbe aggiunto una serie di impostazioni entro la fine dell’anno. Si tratta di opzioni che aiuteranno le persone con disabilità, motivo per cui è una faccenda molto importante. Ma che cosa è stato aggiunto di preciso? Continua a leggere per scoprirlo: rimarrai sorpreso dalle novità in arrivo da Cupertino per iOS 18.

Arriva un nuovo aggiornamento di iOS 18: aiuterà le persone con disabilità

Una delle principali impostazioni è l’Eye Tracking, che permetterà agli utenti di iPhone e IPad di fare qualcosa di unico. Le persone potranno controllare i dispositivi guardandoli con gli occhi. Il sistema in questione è molto simile ad un Vision Pro, e corregge un problema presente da sempre per le persone disabili. Questa nuova funzionalità utilizza la fotocamera frontale per determinate quale elemento l’utente sta guardando in quel momento.

Il prossimo aggiornamento di IOS aiuterà i disabili
Ecco cosa introdurrà l’update di iOS (Foto: Pixabay) – Computer-idea.it

Questo gli permette di usare il dispositivo solo con lo sguardo. Non ha bisogno di nessun input tattile ed è grandioso. Come se non bastasse i pulsanti vengono evidenziati dopo uno sguardo dalla durata di pochi secondi. Un altro sistema niente male è il Music Haptics, progettato per aiutare coloro che hanno problemi di udito. L’iPhone sfrutterà il motore tattile per riprodurre tocchi e vibrazioni sincronizzate con la musica.

Infine vi sono altre due funzioni utili in generale. La prima è Vehicle Motion Cues, che assiste coloro che soffrono di chinetosi (i movimenti durante il viaggio). Quando la funzione è attiva il dispositivo utilizza uno schema di punti animati per seguire la direzione del movimento del veicolo.

Così facendo riduce il conflitto sensoriale del cervello e le sensazioni di chinetosi. La seconda, invece, è proprio Scorciatoie Vocali. Si possono assegnare frasi di azioni personalizzate per eseguire determinati passaggi in maniera facilitata.

Impostazioni privacy