iOS 18 è in arrivo: 5 novità che ti stupiranno

Il mondo della tecnologia è in continua evoluzione, e Apple non fa eccezione, soprattutto quando si tratta di rendere i suoi dispositivi più accessibili a tutti gli utenti.

Con l’arrivo di iOS 18 e iPadOS 18, previsto per la fine dell’anno, Apple ha annunciato una serie di nuove funzionalità di accessibilità che promettono di migliorare significativamente l’esperienza utente su iPhone e iPad. Vediamo insieme quali sono queste innovazioni.

Novità all'avanguardia su iOS 18
Eye Tracking è solo una delle tante novità in arrivo da Apple – computer-idea.it (Fonte Canva)

Una delle novità più interessanti riguarda il tracciamento oculare. Questa funzionalità permetterà agli utenti di navigare attraverso le applicazioni e attivare elementi specifici semplicemente con lo sguardo. Grazie all’intelligenza artificiale (AI), il dispositivo sarà in grado di riconoscere i movimenti oculari dell’utente, offrendo un modo completamente nuovo ed efficace per interagire con iPhone e iPad. Questo rappresenta un grande passo avanti nell’ambito dell’accessibilità, rendendo i dispositivi Apple ancora più inclusivi.

Un’altra innovazione degna di nota è Music Heptics. Questa funzione consente all’iPhone di generare vibrazioni e tocchi in risposta alla musica ascoltata, migliorando l’esperienza degli utenti con problemi auditivi. Attraverso l’utilizzo del catalogo musicale di Apple Music, questa caratteristica trasforma l’ascolto della musica in qualcosa che può essere sentito fisicamente oltre che ascoltato, arricchendo notevolmente l’esperienza utente.

Scorciatoie Vocali, Cue Visivi, Hover Typing

Le scorciatoie vocali rappresentano un’altra importante aggiunta a iOS 18. Grazie a questa nuova feature, gli utenti potranno eseguire azioni specifiche sui loro dispositivi semplicemente usando la voce. Configurando una frase o un comando vocale personalizzato, sarà possibile insegnare al proprio iPhone a riconoscere la voce dell’utente per attivare scorciatoie diverse. Ciò semplifica enormemente l’utilizzo del dispositivo per chiunque abbia difficoltà nell’utilizzo delle mani o preferisca comandi vocali rapidi.

Con le scorciatoie vocali risparmi tempo
Basterà dare dei semplici comandi vocai e l’iPhone farà ciò che vuoi – computer-idea.it (Fonte Canva)

Per coloro che soffrono di mal d’auto leggendo durante viaggi in movimento, iOS 18 introduce i cue visivi per il movimento del veicolo. Piccoli puntini animati appariranno ai bordi dello schermo per rappresentare le variazioni nel movimento del veicolo aiutando così a ridurre la sensazione di nausea o vertigini causate dalla lettura in viaggio.

Infine tra le novità troviamo la “digitazione fluttuante” (hover typing), pensata appositamente per chi ha difficoltà nella visualizzazione dei testi piccoli sullo schermo del proprio dispositivo. Questa funzione mostra testi ingranditi sopra al campo dove si sta digitando permettendo agli utenti di scegliere dimensione dei caratteri, font e colore dello sfondo secondo le proprie necessità visive.

Oltre alle funzionalità sopra menzionate, è importante notare che anche CarPlay riceverà miglioramenti significativi come controlli vocali avanzati e filtri colore personalizzabili aumentando ulteriormente l’accessibilità complessiva dei dispositivi Apple con il nuovo aggiornamento software. Queste nuove caratteristiche dimostrano ancora una volta quanto sia importante per Apple rendere i suoi prodotti utilizzabili da tutti gli utenti indipendentemente dalle loro capacità fisiche o sensoriali.

Impostazioni privacy