Il ‘trucco’ per capire se il vicino di casa sfrutta la tua linea WiFi: devi fare davvero molta attenzione a questo dettaglio

Vuoi capire se il vicino di casa sfrutta la tua linea WiFi? Per venirne a capo devi fare attenzione ad un dettaglio: ecco quale.

La maggior parte delle abitazioni sono dotate di una rete WiFi che consente un accesso al web rapido e istantaneo. Con il tempo può sorgere il dubbio che qualcuno si stia appoggiando sulla propria rete e per capire se è effettivamente così bisogna conoscere un dettaglio in particolare, questo permetterà un controllo approfondito e fornirà una risposta precisa.

Capire vicino casa sfrutta WiFi
Come capire se il vicino di casa utilizza la linea WiFi – (Computer-Idea.it)

Oggi la gran parte delle connessioni WiFi è dotata di una password complessa, che permette agli utenti esterni di non usufruire del servizio a nostre spese. In genere collegarsi ad una rete protetta non è semplice ma può capitare che la password finisca nella mani di un utente esterno, che utilizzerebbe poi la connessione.

Come scoprire se il vicino di casa utilizza la linea WiFi: le istruzioni da conoscere

Non è affatto piacevole avere il dubbio che il proprio vicino stia utilizzano la propria rete WiFi. Anche perché vorrebbe dire che sia entrato in possesso della password di riferimento. Per togliere qualsiasi dubbio sorto in precedenza esiste un metodo davvero molto semplice da mettere in atto.

Controllare lista utenti connessi wifi
Le istruzioni per controllare la lista degli utenti connessi alla rete wireless – (Computer-Idea.it)

Per scoprire se un utente esterno utilizza senza permesso la connessione wireless bisogna aprire Google Chrome e digitare sulla barra dell’URL il codice numerico 192.168.1.1. Una volta inserito si verrà indirizzati verso la pagina di gestione del modem a cui si accederà inserendo come user e password la parola “admin“. Questo termine deve essere inserito in entrambe le sezioni.

Dopo aver effettuato l’accesso bisognerà recarsi nelle impostazioni WiFi del router in cui sarà presente una lista composta dagli utenti connessi alla rete di riferimento. In questo modo si potrà effettuare un controllo atto a verificare che la lista presenti o meno utenti esterni, che normalmente non dovrebbero essere all’interno dell’elenco. Nel caso in cui si scoprisse un nome sconosciuto lo si potrà scollegare dalla rete procedendo alla sostituzione della password con una personale.

L’inserimento di una nuova parola chiave permetterà di tenere lontano gli utenti esterni, ricordando sempre di utilizzare della parole complesse e sulla falsariga di quella predefinita. Seguendo queste indicazioni non ci saranno più dubbi sul fatto che qualcuno stia utilizzano la connessione. In pochissimo tempo si arriverà ad una risposta che permetterà di migliorare la sicurezza della rete domestica.

Impostazioni privacy