Hai un Redmi o un Poco che va continuamente in crash? Colpa di Xiaomi: cosa sta succedendo

Un recente aggiornamento rilasciato da Xiaomi ha causato crash indesiderati, rendendo alcuni dispositivi inutilizzabili: la situazione.

Xiaomi, un famoso produttore cinese di smartphone, si trova ad affrontare critiche diffuse dopo che un recente aggiornamento software ha causato gravi crash in numerosi dispositivi.

Xiaomi, Redmi, Poco: aggiornamento sbagliato
Xiaomi, Redmi e Poco si riavviano per colpa di un aggiornamento (computer-idea.it)

Gli utenti di tutto il mondo hanno segnalato problemi come cicli di avvio infiniti, arresti anomali delle app e telefoni che non rispondono dopo aver installato l’ultimo aggiornamento di sistema. Xiaomi ha ufficialmente riconosciuto l’esistenza di un bug.

L’azienda ha attribuito i problemi a un aggiornamento difettoso dell’app System UI Plugin, che è stata erroneamente distribuita a una gamma di dispositivi molto più ampia di quanto inizialmente previsto. Di seguito, scopriamo come risolvere il malfunzionamento.

Un aggiornamento sbagliato manda in crash i dispositivi Xiaomi

Il crash, segnalato da numerosi utenti, è stato riconosciuto da Xiaomi e riguarda i dispositivi dei marchi Xiaomi, Redmi e POCO. Purtroppo le notizie non sono positive. L’unica soluzione per risolvere il problema prevede l’esecuzione di un ripristino delle impostazioni, che cancella tutti i dati dell’utente sul dispositivo. Ciò comporta il rischio significativo di perdita permanente dei dati, evidenziando l’importanza di backup regolari.

Un aggiornamento sbagliato manda in crash i dispositivi Xiaomi
Grosso bug per Xiaomi: un aggiornamento causa il crash per diversi smartphone (computer-idea.it)

L’assistenza tecnica è attualmente l’unica opzione per gli utenti interessati. Il problema sembra derivare da un aggiornamento di un’applicazione di sistema preinstallata all’interno della MIUI, la skin Android personalizzata di Xiaomi. L’aggiornamento, destinato esclusivamente ai dispositivi con HyperOS, è stato inavvertitamente distribuito a tutti gli utenti MIUI.

Inoltre, questa incompatibilità comportava un ciclo di riavvio costante sui dispositivi interessati dopo l’aggiornamento dell’app, impedendo loro di avviarsi normalmente. Xiaomi ha riconosciuto pubblicamente questo errore sui propri canali di social media.

Sebbene l’aggiornamento problematico dell’app non sia più disponibile nello store GetApps, eliminando il rischio di eventi futuri, gli utenti dovranno chiedere assistenza a un fornitore di servizi tecnici per risolvere il problema. Xiaomi sconsiglia vivamente di tentare l’autoriparazione in quanto potrebbe portare alla completa perdita di dati per le informazioni non sottoposte a backup.

L’incidente sottolinea l’importanza di test approfonditi e di una distribuzione selettiva degli aggiornamenti software per mitigare problemi del genere. Gli esperti suggeriscono a tutti di fare un backup regolari dei dati, soprattutto prima di installare importanti aggiornamenti di sistema. Questa pratica può mitigare in modo significativo il rischio di perdita permanente dei dati in situazioni come queste.

Impostazioni privacy