Google potrà fare qualunque cosa, potete anche gettare via gli accessori e i gadget: non servirà altro

Google sta per introdurre una novità che rende uno degli strumenti tecnologici che abbiamo in casa praticamente inutile.

Negli ultimi dieci anni la popolazione mondiale ha assistito a un progresso tecnologico senza precedenti. L’avanzare della ricerca ha portato a innovazioni che solo qualche anno fa sembravano impensabili, mentre oggi sono parte della nostra quotidianità. Intelligenza Artificiale, robot che sistemano magazzini o cucinano piatti elaborati, case intelligenti, droni che consegnano la posta.

google ha dotato drive di una funzione per scansionare documenti
Google ha introdotto una grande quantità di innovazioni nella nostra vita – computer-idea.it

Tutte queste sono solo alcune delle nuove trovate tecnologiche che stanno rivoluzionando la nostra vita negli ultimi tempi. E, come spesso accade, per una tecnologia che emerge ce n’è una che invece si avvia verso un progressivo declino, fino ad arrivare al totale disuso.

Il caso più eclatante è stato sicuramente quello delle macchine fotografiche: diffusissime negli anni 2000, la loro fetta di mercato di è drasticamente ridotta con l’avvento degli smartphone e della loro capacità di scattare foto addirittura migliori di molti altri dispositivi. E ora sembra essere arrivato il momento di cadere nel dimenticatoio anche per un altro importante gadget, un tempo diffuso in tutte le case e gli uffici.

Google diventa sempre più efficiente

La rivoluzione in arrivo è dovuta sempre alla possibilità dei moderni smartphone di scattare foto di qualità molto alto. Questa caratteristica, oltre a renderli delle ottime alternative alle macchine fotografiche, può sostituire anche un altro popolare accessorio tecnologico: lo scanner. Se un tempo era necessario acquistare costosi e ingombranti dispositivi per fare una copia digitale di un documento, oggi è sufficiente un telefono con una buona fotocamera e un software apposito.

con google drive si possono scannerizzare i documenti
La possibilità di effettuare scansioni direttamente da Drive rende gli scanner praticamente inutili – computer-idea.it

Sono già diffuse molte app che gli utenti possono utilizzare per catturare il contenuto di un documento e crearne una versione digitale, molte delle quali sono però a pagamento. Ora anche Google ha deciso di avventurarsi in questo settore e sviluppare un’app in grado di scannerizzare documenti. Anzi, per la verità ha deciso di inserire questa funzionalità in una sua popolare app.

Stiamo parlando di Google Drive, una delle app più utilizzate nell’ecosistema Android, che potrebbe diventare ancora più utile grazie all’introduzione di questa nuova funzionalità. Da adesso, quando gli utenti accedono al proprio Drive, troveranno un nuovo pulsante per aggiungere i file al proprio drive. Cliccando sul pulsante “Novità” oppure direttamente sull’icona della fotocamera, si avrà la possibilità di scansionare un documento e crearne una copia digitale, che verrà poi direttamente caricata su Google Drive.

Ovviamente, una volta effettuata la scansione, l’utente potrà ritagliare o modificare l’immagine secondo le sue esigenze e, solo alla fine, salvarla nel Drive. È una funzione indubbiamente molto utile, che anzi, secondo la maggior parte degli utenti, è arrivata con fin troppo ritardo.

Impostazioni privacy