Google Chrome, con questa nuova scorciatoia la tua privacy sarà costantemente al sicuro

Su Google Chrome è disponibile una funzione che consente di proteggere totalmente la privacy: attivala subito per non correre alcun rischio.

Il successo di Google Chrome a livello globale è sotto gli occhi di tutti e dipende anche dal costante supporto degli sviluppatori dell’azienda di Mountain View. Il lavoro del team infatti consente agli utenti di poter accedere a varie funzioni utili ad un’esperienza totale e completa.

Google Chrome scorciatoia privacy
La scorciatoia per la privacy di Google Chrome – Foto sfondo: Facebook Google Chrome – (Computer-Idea.it)

Ogni funzione presente su Chrome passa da varie fasi prima di arrivare sulla piattaforma definitiva. Proprio in fase di test è emersa una funzionalità che promette una protezione della privacy ancora più forte. Questa si riferisce al sistema di cancellazione dei dati di navigazione sui dispositivi che montano il sistema Android. Entriamo nei dettagli per capire il funzionamento della funzione a cui sta lavorando il colosso americano.

Google Chrome, in arrivo un nuovo sistema di cancellazione dati: come funzionerà

Da tempo gli sviluppatori di casa Google stanno studiando a delle funzionalità in materia di privacy e nel corso dei mesi hanno provato a mettere in campo varie soluzioni. Una delle quali sembra aver convinto a tal punto da essere attualmente in fase avanzata di test.

Chrome sistema cancella dati di navigazione
Il nuovo sistema di cancellazione dei dati di navigazione di Chrome – (Computer-Idea.it)

La funzione di privacy al centro dei test degli sviluppatori sarebbe presente nel menu di overflow di Google Chrome. Qui comparirebbe una scorciatoia per cancellare i dati di navigazione, esattamente alla quarta posizione nell’elenco subito sotto la voce “Cronologia“. In questo modo si avrebbe un raggruppamento tematico molto facile e semplice da consultare.

L’eventuale click sulla nuova funzione apre un’interfaccia utente dedicata per la cancellazione di tutti i dati di navigazione che indica cosa si sta eliminando. Gli utenti hanno la possibilità di attivare o disattivare un incremento temporale tramite le seguenti opzioni:

  • Ultimi 15 minuti (impostazione di default);
  • Ultima ora;
  • Ultime 24 ore;
  • Ultimi 7 giorni;
  • Ultime 4 settimane;
  • Dall’inizio.

In basso è presente un tasto per cancellare i dati oppure gli utenti possono dirigersi nella sezione per consultare altre opzioni. Qui ci saranno vari interruttori per la cronologia di navigazione, le password salvate, i cookie, i dati del sito, le immagini e i file memorizzati nella cache, le impostazioni del sito.

Questa funzione è disponibile nella release desktop e iOS del browser ma è stata introdotta con la versione 121 di Google Chrome per Android, disponibile ancora in beta. Al momento non si sa quando Google diffonderà ufficialmente la funzione ma essendo in fase di test avanzata non dovremmo attendere molto.

Impostazioni privacy