Finalmente la privacy è davvero tutelata: più nessuno saprà cosa c’è nel tuo smartphone o PC, ecco come fare

Proteggi la tua privacy non solo con PIN o FaceID ma creando un desktop o una schermata home davvero privata. Ecco cosa devi fare.

Mantenere la privacy è importante soprattutto con quei dispositivi che sono condivisi oppure che possono facilmente finire in mano ad altri. A seconda che si tratti di un PC o di uno smartphone, ci sono per esempio sistemi per bloccare l’accesso a chi non conosce la password, il PIN, a chi non ha le tue impronte digitali o il tuo viso.

ripulisci la schermata home e proteggi la privacy
Troppe app? C’è un modo per farle sparire e riprenderti la privacy – computer-idea.it

Ma che cosa fare se questi sistemi di sicurezza vanno eliminati temporaneamente? Potresti per esempio dover prestare il PC oppure il tablet a un parente o ad un amico. Come fai ad essere sicuro che quelle app che non vuoi vengano utilizzate da altri spariscano effettivamente? Cominciamo la nostra carrellata di sistemi per gestire la privacy dei tuoi device con un PC su cui gira Windows.

Una prima soluzione è quella di eliminare le icone dal desktop. Puoi farlo manualmente, ti basta fare drag and drop con le icone verso il Cestino e poi eliminarle oppure fare mouse destro sul desktop scegliere il menu Visualizza e togliere la spunta alla voce Mostra icone del desktop.

Tutto sparito, come custodire davvero la tua privacy

Con uno smartphone della Mela puoi utilizzare un sistema molto simile. Per prima cosa puoi scegliere la via della eliminazione manuale. Tocca e tieni premuta sulla schermata Home l’icona dell’app e scegli la voce Rimuovi dalla schermata home. Se devi cancellare dalla vista un intero gruppo di app, crea per queste app una sezione apposita e poi abilita le modifiche tenendo premuto il dito sullo schermo.

pc o smartphone, la tua vita privata non può stare sul desktop
C’è un menu facile da usare per eliminare le tracce delle app dalla schermata Home – computer-idea.it

Toccalo e togli la spunta alla pagina di app che vuoi nascondere. Per chi possiede uno smartphone Android, data la personalizzazione che i vari produttori adottano, ci sono sistemi diversi. Per esempio Xiaomi e Oppo hanno entrambi una voce apposita nel menu. Su Xiaomi trovi l’opzione sull’icona che identifica la Sicurezza mentre su Oppo devi andare nella sezione delle Impostazioni dedicata alla Privacy.

Stranamente, il modo un po’ più complicato riguarda il sistema operativo del robottino sugli smartphone proprietari Google. Se infatti possiedi un Google Pixel oppure uno smartphone che ha una versione non personalizzata di Android non c’è un menu che ti permetta di nascondere le app rapidamente. Quello che devi fare è dotarti di un Launcher diverso da quello di default. Quello più comodo è Nova.

Nel momento in cui installi Nova Launcher troverai tra le Impostazioni le voci che ti aiutano a nascondere le app. L’idea di rimuovere app dallo schermo non è solo un modo per mantenere la privacy comunque. Ti aiuta a rendere più scattante il tuo device. Che si tratti di un PC o che si tratti di uno smartphone, meno cose ingombrano il desktop o la schermata home più veloce sarà il device a lavorare perché non dovrà caricare troppi elementi.

Impostazioni privacy